Attualità

Lo spezzatino della politica estera italiana nella lotta per la Libia

Oggi a Parigi si terrà un incontro, voluto e cercato in prima persona dal presidente francese Macron. Un incontro che vedrà presenti nello stesso luogo, e nelle intenzioni di Macron nella stessa stanza, il presidente libico Al Serraj e il Generale di Tobruk Kalifa Haftar. Un incontro a suo modo storico che potrebbe determinare un […]

Attualità

Netanyahu: abbiamo colpito Hezbollah in Siria decine di volte

Il premier israeliano Netanyahu ha affermato, durante un suo viaggio all’estero, ed in un momento nel quale egli non avrebbe dovuto essere registrato da un microfono della sala, che Israele ha colpito le milizie di Hezbollah decine di volte in Siria. I raid sarebbero avvenuti mentre i soldati del Partito di Dio cercavano di trasferire […]

Attualità

La possibile scintilla del conflitto Arabia Saudita – Iran

Esiste una possibile scintilla per un conflitto aperto, classico, “Clausewitziano”, tra Iran ed Arabia Saudita? Secondo la nostra analisi di questi inneschi ne esistono in effetti due: il primo, ed il più probabile, legato alla guerra in Yemen; il secondo, oggi il meno probabile ma quello foriero di uno scontro più vasto, correlato alla crisi […]

Attualità

Partiti “euscettici”: parafulmine dei partiti al governo?

Questo post, da un lato, non vuole per forza di cose trovare la realtà e verità più cristallina di questo delicato argomento ma, dall`altro lato, cerca, in modo abbastanza critico, di farci riflettere su aspetti che, per diversi motivi, diamo banalmente per scontati. Negli ultimi anni, e soprattutto mesi, abbiamo assistito, specialmente in occasione delle […]

Lo spezzatino della politica estera italiana nella lotta per ...

Netanyahu: abbiamo colpito Hezbollah in Siria decine di volt ...

La possibile scintilla del conflitto Arabia Saudita – ...

Partiti “euscettici”: parafulmine dei partiti al governo ...

Economia


    • Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.geopoliticalcenter.com/home/wp-content/plugins/newstube-shortcodes/shortcodes/smart-contentbox.php on line 94

C’era vita prima dell’Euro?

Econ1
-3
1,659

<<Sul finire del 2001, da poco uscito dall’università, mi trovavo a bere una birra con il solito gruppo di amici, nel solito pub di sempre. Lo ricordo ancora, una bionda media la pagavo 6000 lire. Passate le feste e l’inverno, ci siamo ritrovati, soliti amici e solito posto, a bere la consueta birra. Noi non […]

Immigrazione e lavoro, oltre i luoghi comuni

Econ1 1
-2
1,706

’Unione Europea è oggi un pendolo che oscilla continuamente tra un problema e l’altro, sta vivendo una lunga crisi di idee, forse la peggiore dalla data della sua istituzione (l’UE di Maastricht, 1992). Tra i tanti problemi, però, è innegabile che quelli principali siano legati all’immigrazione e alla crisi economico-finanziaria. Oggi parleremo di lavoro e […]

Lavori di destrutturazione in corso (in Europa)

Econ1 4
-5
1,893

‘è un aspetto sociologico e non solo economico in ciò che sta accadendo in Europa, in particolar modo in Germania e in Italia. Questi paesi hanno una bassissima natalità e hanno spinto per l’implementazione di modelli lavorativi che promuovono la precarietà e la perdita di diritti del lavoro. In questo contesto, come si possa incentivare la […]

TTIP vietato diffondere la bozza dell’accordo 

Econ1 2
-1
3,148

Segnatevi questa data. Oggi, 1 febbraio 2016, viene aperta la prima – probabilmente l’unica – “Leseraum” (Reading Room, Sala di lettura) dedicata al TTIP. Non è un caso che apra in Germania, visto che dei 3.3 milioni di firme raccolte in Europa contro il TTIP, metà arrivano proprio da lì (Italia, non lamentarti poi dell’olio […]

Italia


    • Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.geopoliticalcenter.com/home/wp-content/plugins/newstube-shortcodes/shortcodes/smart-contentbox.php on line 94

Lo spezzatino della politica estera italiana nella lotta per la Libia

Oggi a Parigi si terrà un incontro, voluto e cercato in prima persona dal presidente francese Macron. Un incontro che vedrà presenti nello stesso luogo, e nelle intenzioni di Macron nella stessa stanza, il presidente libico Al Serraj e il Generale di Tobruk Kalifa Haftar. Un incontro a suo modo storico che potrebbe determinare un […]

Partiti “euscettici”: parafulmine dei partiti al governo?

Questo post, da un lato, non vuole per forza di cose trovare la realtà e verità più cristallina di questo delicato argomento ma, dall`altro lato, cerca, in modo abbastanza critico, di farci riflettere su aspetti che, per diversi motivi, diamo banalmente per scontati. Negli ultimi anni, e soprattutto mesi, abbiamo assistito, specialmente in occasione delle […]

Caos nel Mediterraneo, i problemi di oggi hanno radici nel 2011

Nel 2011 GPC nacque per sottolineare la scelleratezza della decisione franco-inglese-americana di bombardare la Libia. Non è questo il tempo di parlare nuovamente di quegli eventi, appunto ne abbiamo già trattato lungamente, tuttavia vale la pena riportarli alla memoria poiché quanto sta accadendo oggi in Italia ne è la diretta conseguenza. Desideriamo portare alla vostra […]

Immigrazione: la redistribuzione “secondo bandiera”

In questo post vorremo spiegare in maniera esaustiva la nostra teoria della Redistribuzione degli Immigrati in Europa “secondo bandiera”. Abbiamo vissuto anni di immigrazione senza controllo e la colpa va in primo luogo ascritta alle autorità italiane: queste hanno sempre più avvicinato le navi dei “soccorsi” alle coste libiche e non hanno mai distinto in […]

Europa


    • Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.geopoliticalcenter.com/home/wp-content/plugins/newstube-shortcodes/shortcodes/smart-contentbox.php on line 94

Europa: la Crisi delle Democrazie e il rischio di una stagione di violenza

Sono molteplici i cori di giubilo, negli ambienti legati all’ establishment dell’Unione Europea, per l’andamento delle recenti elezioni in Europa. Feste ed esultanze legate alle difficoltà che la Gran Bretagna, ed il suo nuovo governo, potranno sperimentare nel percorso della Brexit e che, nelle speranze non velate della Germania e delle Francia, facciano cambiare idea […]

AN-26 Ucraino colpito da fuoco di armi automatiche russe al largo della Crimea?

Un comunicato del ministero della difesa ucraino afferma che un aereo per pattugliamento merittimo AN-26 delle forze armate di Kiev è stato oggetto di fuoco di armi automatiche in un tratto di Mare compreso tra Odessa e la Crimea, oltre le 12 miglia dalla costa della penisola annessa da Mosca. Per quanto siamo stati in […]

L’Ucraina pronta ad una esercitazione a 7 miglia dalle coste della Crimea

L’Ucraina è pronta a tenere esercitazioni militari, con munizioni reali, in un’area di spazio aereo e marittimo individuato ad ovest della penisola di Crimea. L’area interessata lo specchio di mare compreso tra Odessa, Kherson ed appunto la costa occidentale della Crimea. La spazio aereo e la regione marittima in oggetto, appartengono all’Ucraina tuttavia, dopo l’annessione […]

Medio Oriente


    • Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.geopoliticalcenter.com/home/wp-content/plugins/newstube-shortcodes/shortcodes/smart-contentbox.php on line 94

Golfo Persico nave americana spara colpi di avvertimento contro unità iraniana

Golfo Persico, un pattugliatore pesante americano (USS Thunderbolt) ha sparato colpi di avvertimento in acqua contro un motoscafo veloce militare iraniano che si era avvicinato a meno di 150 metri dal vascello da guerra americano. La piccola unità iraniana ha ignorato gli avvisi via radio, sonori, ed acustici dell’unità americana e ha continuato ad avvicinarsi […]

La possibile scintilla del conflitto Arabia Saudita – Iran

Esiste una possibile scintilla per un conflitto aperto, classico, “Clausewitziano”, tra Iran ed Arabia Saudita? Secondo la nostra analisi di questi inneschi ne esistono in effetti due: il primo, ed il più probabile, legato alla guerra in Yemen; il secondo, oggi il meno probabile ma quello foriero di uno scontro più vasto, correlato alla crisi […]

La Siria: una possibile nuova provincia iraniana nella mezzaluna sciita

La Guerra in Siria, la guerra contro i “ribelli”, contro lo “Stato Islamico”, si avvia alla sua conclusione, ma la Guerra in Siria, quella vera non è ancora incominciata. La Siria, come abbiamo scritto più volte, è uno stato fallito, un luogo geografico i cui confini sono porosi, labili, non più soggetti alla sovranità di […]

Il Collegamento Beirut – Damasco – Baghdad – Teheran, si realizza il sogno di Khomeini?

Teheran, Baghdad, Damasco, Beirut quattro città che unite tra loro formano l’ossatura della cosiddetta Mezzaluna Sciita, un’area di territorio che potenzialmente unisce i quattro principali paesi del Medio Oriente dove vivono, con diverse percentuali, popolazioni sciite. Dalla Rivoluzione Khomienista in avanti, la Repubblica Islamica dell’Iran si propone non solo come una nazione “rivoluzionaria” guidata dalla […]

Gli USA abbattono un caccia siriano, la Russia oggi minaccia l’America

Ieri pomeriggio un caccia americano F-18 Super Hornet, decollato dalla portaerei americana Bush che incrocia nel mediterraneo orientale, ha abbattuto un caccia siriano Su-22 che stava effettuando operazioni di bombardamento sulla sponda orientale del fiume Eufrate. Gli USA hanno quindi attivato la linea di emergenza con i militari russi avvertendo che il caccia siriano stava […]

L’attentato di Teheran e le sue ripercussioni in Medio Oriente

L’Iran ha subito un attentato a due simboli del regime teocratico di Teheran. Alcuni uomini hanno colpito il parlamento iraniano, mentre simultaneamente un attentatore suicida si faceva esplodere nel mausoleo del Grande Ayatollah Khomeini. Un attacco ricco di simbolismi, che ha ferito la mente (il parlamento) ed il cuore (il mausoleo) di una nazione che […]

Estremo Oriente


    • Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.geopoliticalcenter.com/home/wp-content/plugins/newstube-shortcodes/shortcodes/smart-contentbox.php on line 94

Il sesto test atomico della Corea del Nord: una Red Line per Trump?

Esiste una “Red Line” che, se superata, è in grado di far scattare una ritorsione militare americana contro la Corea del Nord? Per molti questa linea non esiste, e non esisterà mai. Il nostro gruppo in merito possiede un’idea differente: a nostro avviso una Linea Rossa esiste ed il Presidente Trump l’ha già tracciata, sia […]

Corea del Nord: lanciato missile balistico intercontinentale

La Corea del Nord ha lanciato pochi minuti fa un missile balistico intercontinentale. Il vettore ha volato per circa 37 minuti prima di inabissarsi nelle acque del Mar del Giappone, all’interno della Zona Economica Esclusiva giapponese. Il lancio è stato eseguito, come sempre recentemente, con alto apogeo, in tal modo la gittata reale del missile […]

Corea del Nord lancio riuscito per il missile KN-17

Nella prima mattina di lunedì 29 maggio (erano le 23:30 a Roma) la Corea del Nord ha lanciato un missile balistico dalla costa orientale del paese. Il vettore, un derivato della serie Scud, ha viaggiato per circa 400 chilometri con un apogeo di circa 110 chilometri, ammarando in un’area del Mar del Giappone appartenente alla […]

La Corea del Nord: un attore imprevedibile? 

Vi proponiamo un interesante articolo di Enrico Barranu, buona lettura. In queste settimane il tema della Corea del Nord ha dominato le testate delle principali fonti d’informazione riguardanti politica estera, oscurando parzialmente anche il conflitto siriano. L’attenzione su Pyongyang è più che dovuta, data la contemporaneità di eventi di rilevante importanza.   In primo luogo, […]