Boko Haram compie una strage in Nigeria

37
1

Boko Haram colpisce ancora, ma questa volta compie una vera strage. Gli attacchi sono stati coordinati nella città settentrionale di Kano, Nigeria. Al momento le fonti sono discordi, si parla di almeno 140 vittime (aggiornamento disponibile a fondo pagina), altre fonti ne riportano più di 190. Chiaramente nelle prossime ore verranno consolidate le informazioni provenienti dagli ospedali della città. Kano è una importante città del nord della Nigeria, a maggioranza musulmana, conta ben 9 milioni di abitanti. Per meglio comprendere la portata di questo ennesimo attacco, basti pensare che nel corso del 2011, Boko Haram pare abbia causato più di 500 morti. Dall’inizio del 2012, con questo nuovo attentato, siamo già a circa 220 morti.

Fonti del luogo parlano di attacchi attentamente coordinati, la polizia e l’esercito hanno provato a rispondere, intervenendo in massa per le vie di Kano. Tuttavia fonti accreditate parlano di numerose vittime proprio tra le forze dell’ordine.

Il delicatissimo equilibrio nigeriano verrà sicuramente scosso da un attentato di questa portata, seguiremo quindi con più attenzione l’escalation, evidente, in corso in Nigeria.

Aggiornamento delle 19:54

Il conteggio dei morti è salito a 162 accertati. Purtroppo sembra che il bilancio sia destinato a salire in questo che è l’epilogo di un attentato armato e dinamitardo.

Aggiornamento delle 12:00 22/01/2012
L’attacco ha colpito con ben 20 esplosioni uffici governativi, stazioni della polizia e anche una sede dei servizi segreti.

37

Econ1 Analista economico, si occupa principalmente di temi macroeconomici, Europa, Cina, Cinafrica. Economia dello sviluppo e temi di economia ambientale. Contattabile via mail (in calce).

Comment(1)

Comments are closed.