Home Attualità GB il parlamento blocca la partecipazione britannica allo Strike in Siria
GB il parlamento blocca la partecipazione britannica allo Strike in Siria

GB il parlamento blocca la partecipazione britannica allo Strike in Siria

35
1

WestmisterLa camera dei comuni del parlamento britannico si è espressa con 13 voti di scarto contro la partecipazione della Gran Bretagna alla campagna americana in Siria. Il governo di Cameron, che aveva già approntato un apparato aeronavale di grande spessore, guidato dalla portaerei Illustrious, ha dichiarato tramite il ministro della difesa che rispetterà il voto parlamentare e non parteciperà ai raid organizzati dagli Stati Uniti. Il ministro della difesa britannico ha anche aggiunto, non parteciperemo in questa fase…
Il ritiro britannico dallo Strike ha notevolmente irritato la Casa Bianca, in primo luogo perché sottrae importanti risorse alle capacità offensive, e in secondo luogo perché anche la Camera dei rappresentanti americana spinge affinché anche negli Usa ci sia un voto parlamentare per autorizzare l’attacco, voto che non è per nulla scontato.

35

Comment(1)

  1. A parte le dichiarazioni di facciata, quale sarebbe la motivazione che spingerebbe ad intervenire gli Stati Uniti e i sui alleati proprio ora e non prima?
    È cambiato qualcosa?

Comments are closed.