Home Attualità Il Giappone : abbattete ogni missile diretto verso l’arcipelago
Il Giappone : abbattete ogni missile diretto verso l’arcipelago

Il Giappone : abbattete ogni missile diretto verso l’arcipelago

25
0

Il Giappone, tramite il ministro della difesa delegato dal consiglio supremo di difesa nipponico, ha ordinato alle forze di autodifesa giapponesi di abbattere qualunque missile venisse lanciato nei prossimi giorni in direzione del territorio giapponese. È la prima volta che il governo di Tokio annuncia di voler procedere all’abbattimento di un missile potenzialmente pericoloso per il Giappone prima che la Corea del nord annunci un lancio missilistico.
È sempre la prima volta che le forze di autodifesa giapponesi sono istruite ad abbattere qualunque missile si presenti nello spazio aereo giapponese, anche se quota e traiettoria non facessero prevedere l’impatto sul suolo giapponese, ma ne prevedessero il sorvolo.
In seguito a questa decisione che verrà formalmente comunicata tra poche ore ala popolazione, forse dal primo ministro in persona, verrà dispiegato tutto il potenziale antimissile in possesso del Giappone. Verranno schierati anche i missili Patriot PAC-3 a difesa delle maggiori aeree strategiche del paese nipponico, incluse le grandi città, Tokio in testa.
Il ministero della difesa giapponese ha diffuso una nota nella quale si fa notare che non si prevede un attacco diretto e massiccio della Corea del Nord al Giappone, tuttavia il governo di Tokio preferisce attivare ogni risorsa disponibile nel caso in cui si dovesse assistere ad una rapida deriva della situazione nella penisola coreana.
Anche la Gran Bretagna, per bocca del suo ministro degli esteri Hague, ha ribadito la convinzione britannica che non si assisterà ad una guerra su vasta scala nella penisola coreana, tuttavia l’attenzione verso l’instabile regime nord coreano deve essere massima, come massima deve essere la calma con la quale ci si deve approcciare alla questione “Keep Calm and….” ha detto Hague interrotto dal giornalista che ha terminato la frase . Il ministro inglese Hague, in diretta sulla BBC, ha rispolverato quel vecchio manifesto propagandistico inglese comparso nelle strade di Londra nella settimane precedenti allo scoppio della seconda guerra mondiale che recitava :”Kepp Calm and Carry On” mantieni la calma e vai avanti, niente di incoraggiante in verità.

25