Home Attualità I sottomarini classe Ohio
I sottomarini classe Ohio

I sottomarini classe Ohio

994
0

Si è molto parlato in queste ore dell’arrivo in Corea di un sottomarino nucleare classe Ohio, alla luce delle reciproche minacce di scontro militare tra Stati Uniti e Corea del Nord.
I sottomarini classe Ohio nascono come elemento fondante della triade nucleare americana, essendo progettati per trasportare i missili intercontinentali a testata multipla Polaris. Il loro impiego era quindi riservato al caso di guerra nucleare.
Durante gli anni però alcuni sottomarini classe Ohio (4) sono stati convertiti come piattaforme per il lancio di missili da crociera. In particolare ogni sommergibile modificato trasporta al suo interno 154 missili da crociera Tomahawk, ospitati in 22 tubi lanciatori verticali. Ogni tubo può lanciare in successione 7 missili.
La presenza nei pressi di una nazione ostile di uno (o più, in quanto non sappiamo se un secondo classe Ohio è presente nei pressi della Corea)di questi sottomarini, in associazione ad un gruppo attacco portaerei, e alla presenza nella basi della regione di bombardieri strategici, fa si che gli Stati Uniti abbiano ora il potenziale disponibile per colpire la Corea del Nord.
Mostrare il sommergibile che attracca nel porto Sud coreano di Busan elimina ogni congettura legata alla sua effettiva presenza nell’area, dopo che l’annuncio del dispiegamento della portaerei Vinson era stato poi smentito alcuni giorni dopo.
Con i suoi 154 missili Tomahawk il sottomarino USS Michigan può eliminare i centri di comando e controllo nord coreani, colpire i radar a lungo raggio, i depositi di carburate e di munizioni, oltre che le installazioni nucleari.
Lo USS Michigan non trasporta armi nucleari e non è in grado di vincere da solo una eventuale guerra con la Corea del Nord, ma è il mezzo più indicato per iniziarla….

994

tags: