Home Attualità Il Sovrano Saudita forse in gravi condizioni – Aggiornamento –
Il Sovrano Saudita forse in gravi condizioni – Aggiornamento –

Il Sovrano Saudita forse in gravi condizioni – Aggiornamento –

32
0

Abdullah_of_Saudi_ArabiaSarebbe ricoverato in gravi condizioni in sovrano saudita Abdullah bin Abdulaziz Al Saud, che due giorni fa è stato trasportato in urgenza ma in condizioni apparentemente non critiche nell’ospedale centrale della capitale saudita. Il sovrano è giunto al centro medico in elicottero e sulla piazzola lo aspettava l’ambulanza blindata e dotata di apparecchiature paragonabili ad una sala di rianimazione, costruita in america pochi anni fa.
Il ricovero del Re Saudita non giunge inaspettato, Re Abdullah non comparina in pubblico da tre settimane e le sue precarie condizioni di salute facevano pensare a chi vi scrive che una delle patologie del sovrano fossero peggiorate oppure ne fosse insorta una nuova.
Tuttavia vedere il Re che si reca alla città della salute di Riad è un fatto non comune. All’interno della residenza reale fu ammodernato tre anni fa il centro medico preesistente, rendendo i medici personali del Sovrano di gestire la gran parte delle patologie del Re. Ma le attrezzature del centro medico non sono parse sufficienti in questa situazione al team medico dei Saud, e la cosa ci induce a pensare che la vita stessa del Re sia a rischio.
Non possiamo affermare con certezza quale sia la causa del ricovero, tuttavia possiamo ipotizzare tre patologie:
1) un evento cardiovascolare come in infarto o un ictus
2) un evento infettivo come una polmonite o una nefrite
3) uno scompenso cardiaco con una grave compromissione della funzionalità cardiaca
Purtroppo non disponiamo di informazioni attendibili e dirette dalla capitale saudita, possiamo tuttavia supporre che il sovrano si trovi in “prognosi riservata” e che i prossimi 5/8 giorni saranno decisivi per comprendere l’evoluzione della patologia.
Non appena saranno disponibili bollettini medici o informazioni open che ci permettano di formulare ipotesi più precise non mancheremo di scrivere.
In caso di decesso il successore al trono sarà Salman bin Abdulaziz Al Saud, anch’egli con una salute cagionevole. Salman bin Abdulaziz Al Saud è stato colpito da un ictus alcuni anni fa, che però non ne ha compromesso in alcun modo le capacità intellettive e soffre, come molti nella famiglia dei Saud, di problemi ai dischi intervertebrali.
Per l’analisi geopolitica legata all’eventuale successione in settore medico di Geopoliticalcenter, lascia il campo ai colleghi che seguono il Medio Oriente.

Aggiornamento ore 15.30 del 04/01/2015

Il Re Abdullah si trova in stato di coma farmacologico e respira con l’ausilio dei macchinari del centro di rianimazione della città della salute di Riad. Fonti della corte saudita fanno trapelare che si tratta di una grave polmonite, tuttavia su questo punto non possediamo informazioni atte a confermare tale sospetta diagnosi.

Foto : Wikipedia e Twitter

32