Home Attualità In Siria come nella Grande Guerra del 1918 una mina per distruggere una postazione avversaria.
In Siria come nella Grande Guerra del 1918 una mina per distruggere una postazione avversaria.

In Siria come nella Grande Guerra del 1918 una mina per distruggere una postazione avversaria.

32
2

Come nella grande guerra una mina è stata posizionata dai ribelli siriani per distruggere una postazione nemica. Un lungo tunnel di oltre 200 metri è stato scavato sotto una postazione siriana nella provincia di Ibdil, alla fine del tunnel è stata piazzata una ingente quantità di esplosivo che detonando ha determinato la completa distruzione della postazione governativa.
Ma la Siria non sono le alpi della Prima Guerra mondiale e questa mina è stata fatta detonare in un centro abitato, qualificando ogni giorno la guerra di Siria come un conflitto senza regole e senza remore dove vince solamente la barbarie, oggi dei ribelli, domani dei governativi.
Non abbiamo stime ufficiali delle vittime di questa esplosione, pensiamo comunque che vista la posizione della mina e la relativa integrità dell’abitato circostante prima della detonazione, molte di quelle abitazioni possano ritenersi ancora occupate.
Una strage quindi non solo dei soldati siriani, bersaglio legittimo in una guerra, ma probabilmente anche una strage di civili che abitavano la cittadina nella quale si trovava la postazione fatta saltare dall’attacco dei ribelli.
Qui sotto trovate il video della pianificazione, preparazione ed esecuzione di questo attentato, preparazione che deve aver richiesto alcune settimane e i cui effetti devastanti potete osservare sempre in questo filmato reperito su Youtube.

 

[youtube width=”500″ height=”300″]C2ssLAP4GZM[/youtube]

32

tags:

Comment(2)

  1. Mi chiedo cosa abbia in testa l’occidente attuale.
    Come stiamo tutelando i nazisti in Ucraina (messi al governo e responsabili del massacro ad Odessa) volevamo bombardare la Siria a favore di questi individui e dei cannibali.

Comments are closed.