Home Attualità La Francia chiede un intervento militare internazionale in Libia
La Francia chiede un intervento militare internazionale in Libia

La Francia chiede un intervento militare internazionale in Libia

29
5

La Francia, per bocca del suo presidente Hollande, ha di fatto chiesto un intervento militare internazionale in Libia.
Il presidente francese ha affermato che la Libia si trova in una situazione di anarchia dove le formazioni estremiste potrebbero trovare un ambiente ideale per svilupparsi e destabilizzare l’intera regione dalla quale, aggiungiamo noi, derivano importanti forniture energetiche per l’Italia.
La Francia ancora una volta prende l’iniziativa in un paese come la Libia dove invece è l’Italia che possiede la maggiore influenza, i migliori contatti, i più grandi interessi economici e sociali.
Un intervento internazionale in Libia, se sarà gestito ancora una volta dai francesi, potrebbe essere per l’Italia un evento sfavorevole.
È per questo motivo che l’Italia dovrebbe assumere un atteggiamento molto più attivo verso la Libia e coordinare l’eventuale intervento.

29

Comment(5)

  1. Sono contrario ad un intervento militare italiano in Libia perchè i francesi hanno creato il problema e i francesi se lo risolvono.
    Anzi sarei pure dell’opinione che ogni carretta del mare soccorsa nel Canale di Sicilia sia accompagnata direttamente sino alla coste francesi.

  2. Andrea come non darti ragione , ma si
    sa’ com’è andata l’altra volta. A noi toccherà la solita pacca sulla spalla seguita dal ” bravi bravi” .

  3. se i francesi lo risolvono i francesi si beccano le risorse del paese.

    l’anima coloniale francese verso l’africa non è mai stata sopita.

  4. esiste una norma non scritta che il paese a suo tempo colonialista non si occupi in prima persona del ex colonia
    ai Francesi luranio delle zone sud della Libya confine Ciad agli italiani il gas e petrolio senza il quale saremmo in braghe di tela se non in mutande
    per quanto riguarda l Isis e gia da tempo in Liya, armato ai tempi della guerra contro Gheddafi ,un po da tutti.

Comments are closed.