Home Attualità Lancio missilistico nordcoreano: il Giappone dispiega la Difesa Antimissile
Lancio missilistico nordcoreano: il Giappone dispiega la Difesa Antimissile

Lancio missilistico nordcoreano: il Giappone dispiega la Difesa Antimissile

390
7

Il governo giapponese ha dato ordine allo Stato Maggiore delle Forze di Autodifesa Nipponiche di dispiegare i sistemi di difesa antimissile, in vista del lancio missilistico Nord coreano previsto nel corrente mese di febbraio.
Le Forze di Aurodifesa del Giappone stanno quindi rendendo operative batterie Patriot PAC-3, oltre che aver allertato un cacciatorpediere dotato del sisitmea antimissile AEGIS, una di esse sarebbe dispiegata a Tokyo nel compound del ministero della difesa.
Già in occasione dello scorso lancio missilistico della Corea del Nord, che aveva messo infortita un satellite dalla scarsa valenza scientifica, le forze della difesa antimissile giapponese avevano schierato le medesime batterie e sistemi d’arma.
I militari del Giappone avrebbero ricevuto l’ordine di abbattere qualsiasi vettore missilistico minacci ci colpire il territorio nipponico. In occasione dello scorso lancio dei Nord coreani, il vettore era stato lanciato seguendo una rotta polare e quindi non ha sorvolato il territorio del Giappone.
Oggi non sappiamo se i Nord coreani ripeteranno la stessa traiettoria di lancio oppure se decideranno che il vettore sorvoli nelle sue prime fasi di volo il giappone per poi passare al di sopra degli Stati Uniti d’America, dimostrando a Washignton di possedere un missile in grado di raggiungere ogni punto del territorio americano.

Comment(7)

  1. Sinceramente quella della Corea Del Nord mi sembra una vostra ossessione. Quelli si comportano così da decenni ormai…

    Piuttosto che ne dite dell’offensiva dei governativi ad Aleppo?

    1. Piccolo appunto interessante sull’APS Arena usato in Siria.
      Qua e là in rete si dice che per ora stiano solo testando la resistenza e le capacità del sistema di rilevamento radar(il cilindro montato sulla torretta dei carri) senza usare la cariche esplosive antimissile, anche perché non si vedono le scatole per il lancio. Viene usato per capire da che direzione arrivano i proiettili per rispondere al fuoco subito!

      1. Altri dicono che sia un nuovo prototipo di sistema d’allarme e jammer specifico per i TOW.

        1. E di jammer per i TOW si tratta, un prodotto siriano con il supporto russo e iraniano a quanto pare.
          Con il senno di poi le voci che parlavano di una variante dell’APS Arena sono troppo fantasiose in effetti.

          Due parole sui Lince “made in Russia” che vengono usati in Siria? o pensate che sia vergonoso? 🙂
          qui un esempio: http://vestnik-rm.ru/userfiles/rysya.jpg
          Almeno uno sarebbe in usofrutto alle truppe siriane/irianiane.

  2. Beh, il Giappone si cautela nella giusta maniera. Meglio pararsi il sedere in caso qualcosa non vada. Ed è bene anche dimostrare di essere preparati nel caso la Nord Corea voglia testare le risposte straniere.

Comments are closed.