Home Attualità Le condizioni di salute di Hillary Clinton
Le condizioni di salute di Hillary Clinton

Le condizioni di salute di Hillary Clinton

2.72K
1

Seguo le condizioni di salute di Hillary Clinton dai tempi in cui era Segretario di Stato degli Stati Uniti d’America, ai tempi scrissi sulle sue condizioni di salute dopo quella che fu definita “una caduta accidentale” deducendo che il Segretario Clinton avesse riportato problemi alla vista, ma la causa prima di questo problema visivo e del successivo strabismo non fu mai da noi determinata.
In queste ultime settimane si sono rincorse voci sui problemi di salute di Hillary Clinton, da voci prive di fondamento che parlavano di un agente del Secret Service attrezzato con un iniettore rapido di Diazepam (voce del tutto infondata da un punto di vista medico) per poi invece osservare alcuni segni che si possono prestare a multiple interpretazioni.
In primo luogo gli accessi di tosse della candidata democratica, spesso incoercibili e che hanno costretto Hillary a pause nei suoi discorsi e in una occasione ad interrompere una intervista per diversi minuti. Oggi invece abbiamo osservato un breve video di un malore della sig.ra Clinton: nel video osserviamo una Hillary estremante rigida, che mostra una netta incapacità al movimento, tanto che gli agenti di scorta ed il suo staff devono intervenire per sospingerla a peso nel suo minivan.
In questo frangete notiamo la postura eretta della sig.ra Clinton un postura incompatibile con un episodio di ipotensione ed osserviamo l’assoluta calma del suo staff e del Servizio Segreto, come se questo non sia stato il primo episodio di questo tipo al quale essi abbiano assistito.

Aggiornamento del 13 settembre 2016: l’Ex Presidente Bill Clinton ha affermato a NBC che la moglie Hillary Clinton aveva già sofferto “questo tipo di malattia in passato” dopo aver lavorato come un demone. La Frase di Bill Clinton conferma la nostra osservazione e cioè che il team di protezione di Hillary aveva già vissuto una simile esperienza con la candidata democratica. Qui il link all’articolo di NBC News.

Notiamo inoltre che nella sua tappa a New York H. Clinton indossava occhiali scuri completamente coprenti i globi oculari (li osserviamo al memoriale del WTC) e questo ci impedisce di valutare l’eventuale strabismo della ex senatrice di NYC.
Molte illazioni sono state fatte sull’episodio odierno, e per mia opinione mi sento di escludere un episodio vascolare cerebrale (TIA), o un caso di Morbo di Parkinson. Non può essere invece esclusa al momento una forma pre sincopale di natura non determinabile (origine caridogena, infezione, ecc), oppure una forma infiammatoria della mielina come ad esempio nella Sclerosi Multipla (diplopia nel passato, tosse, difficoltà motorie ed andamento a mousse’), tuttavia oggi non possediamo elementi che ci permettano di affermare che H. Clinton possa essere affetta da questa patologia. Possiamo però affermare che gli alti ritmi della campagna elettorale hanno evidenziato una fragilità fisica di Hillary Clinton, e ci riserviamo di aggiornare le nostre deduzioni e le nostre ipotesi non appena disporremo di maggiori informazioni.

Aggiornamento

Il medico personale di H. Clinton ha dichiarato che il Segretario di Stato è affetto da Polmonite e si trova ora sotto terapia antibiotica. Il malore di oggi è da imputare a disidratazione mentre la tosse dei giorni scorsi da un fattore allergico.

Aggiornamento del 12 settembre 2016 ore 07:00

L’ufficio responsabile della campagna elettorale di Hilary Linton ha annunciato la sospensione di tutti gli impegni pubblici dell’ex Segretario di Stato Americano alla luce della polmonite di cui è affetta la candidata democratica alla Casa Bianca

2716

Comment(1)

Comments are closed.