Home Attualità Le milizie sciite dello Yemen pronte ad utilizzare missili antinave
Le milizie sciite  dello Yemen pronte ad utilizzare missili antinave

Le milizie sciite dello Yemen pronte ad utilizzare missili antinave

56
2

La milizia sciita yemenita degli Houti potrebbe essere in possesso di missili antinave forniti dall’Iran nel corso dell’ultimo anno e i vertici politico militari del gruppo, in sinergia con l’alleato iraniano potrebbero aver deciso di utilizzare questi missili contro le navi militari egiziane che hanno instaurato una quarantena navale (un modo formalmente non eccepibile di chiamare il blocco navale in atto nei confronti dello Yemen).
Della presenza di missili antinave nella disponibilità della milizia Houthi si parlava già da alcuni mesi ma oggi ne trattiamo in questo post in quanto le agenzie semiufficiali iraniane hanno diffuso alcuni comunicati nei quali si afferma che gli sciiti yemeniti hanno da tempo preparato un piano per “chiudere” in caso di emergenza lo Stretto di Bab al-Mandeb, replicando quindi la tattica iraniana di voler chiudere l’accesso allo stretto di Hormuz in caso di confronto tra Iran e nemici regionali come l’Arabia Saudita.
Questa minaccia, riguardante lo Stretto di Bab al-Mandeb è a nostro avviso credibile e potrebbe pregiudicare la sicurezza dei commerci mondiali in transito da e per il Mar Rosso e quindi da e per il Mediterraneo.
I ribelli yemeniti potrebbero disporre di missili antinave iraniani Noor, missili derivati da un’arma cinese in grado colpire un bersaglio navale a circa 80 miglia di distanza viaggiando nel,ultima fase di volo a minima distanza dalla superficie del mare.
Se uno di questi missili dovesse essere lanciato attendiamo una fiammata delle quotazioni del greggio ed un ulteriore escalation del conflitto.
La presenza di missili antinave iraniani in Yemen evidenzierebbe la volontà strategica di Teheran di controllare la geografia, e quindi la geopolitica, dei commerci mondiali nello stretto di Bab al-Mandeb, e rafforzerebbe ulteriormente la volontà saudita di non permettere tale iniziativa strategica.
Non escludiamo la presenza di missili antinave a minor portata ma molto meglio occultabili e maneggiabili come il missile Kowsar dal peso di circa 100 kg e con una portata di 10 miglia nautiche.

56

Comment(2)

  1. Gli usa non stanno intervenendo con le loro navi. Chissà cosa hanno in mente con l’Iran.
    Quindi, vista la situazione, se ne guarderanno bene da rischiare l’intervento diretto degli americani.

Comments are closed.