Home Attualità Materie Prime alimentari, prezzi in calo
Materie Prime alimentari, prezzi in calo

Materie Prime alimentari, prezzi in calo

59
1

Come ben ricorderete, negli ultimi tre anni il prezzo del granoturco e di altre commodities agricole aveva toccato i massimi di sempre. La colpa venne attribuita al riscaldamento globale (mentre GPC dimostrò con uno studio piuttosto accurato che si trattava di speculazione pura). Ebbene, in questi mesi i prezzi delle materie prime alimentari sono tornati su livelli decisamente più accettabili. La motivazione è presto detta: i raccolti sono andati bene e le scorte sono ingenti (surplus di offerta), in altre parole non ci sono spazi di manovra per gli speculatori. O più semplicemente, forse, è terminato il Global Warming.

59

tags:
Econ1 Analista economico, si occupa principalmente di temi macroeconomici, Europa, Cina, Cinafrica. Economia dello sviluppo e temi di economia ambientale. Contattabile via mail (in calce).

Comment(1)

  1. Ringrazio tutte quelle persone appartenenti a tante categorie che in occasione di questo evento calcistico mondiale, hanno lavorato per fare vedere le partite in tutto il mondo. Anche se si sono ridimensionati certi aspetti per colpa del dio denaro, il vostro serio, sorridente e comprensivo contributo è bello anche a Dio. C’è stata una nota stonata. Il simbolo satanico della stella capovolta nella pagina di google, visto più volte durante le animazioni dei mondiali, è proprio pesante. Da un motore di ricerca così importante non te lo aspetti. Quelli che hanno pensato e poi hanno mandato queste immagini si devono vergognare. Dio vede, sono stati in due i più decisi a farlo, altri erano favorevoli. Uno di loro è nato in un paese scandinavo. E’ stato buono che in Brasile è andato più o meno tutto bene. I brasiliani hanno ragione, non ha senso costruire e modernizzare, se poi le persone più povere hanno poco o niente da mangiare. Nella parte interna del paese, in alcuni territori molto belli e verdi, la presenza dello stato è carente. Se si continuava a disboscare come una volta, sarebbe successo un disastro. Il Grande vi ha salvati, perché avete capito lo scempio. Una persona influente pensa di aumentare di molto l’esportazione del legno. Le manifestazioni violente sono contro di voi brasiliani, così i signori ricchi vi abbandonano ancora di più. Cercate di isolare ideologicamente questi agitati. Guardo la vostra natura, i vostri colori e la vostra speranza, vi abbraccio.

Comments are closed.