Home Attualità Russia scade la ferma di leva del 1º scaglione, verrà prorogato il servizio?
Russia scade la ferma di leva del 1º scaglione, verrà prorogato il servizio?

Russia scade la ferma di leva del 1º scaglione, verrà prorogato il servizio?

67
2

Il prossimo 1º aprile scade il periodo di ferma obbligatoria del primo scaglione di leva dell’anno 2013 per le forze armate della Federazione Russa. Una scadenza estremamente importante perché i turni di leva della Russia si basano su due scaglioni reclutati a sei mesi di distanza, il 1º di aprile e il 1º di ottobre di ogni anno.
Tra quattro giorni quindi dovrebbero tornare alla vita civile i coscritti meglio addestrati della Russia e vista la situazione attuale riteniamo improbabile che queste forze vengano congedate dai ranghi militari.
Per prima cosa poiché essi, come abbiamo già detto, rappresentano una parte di forze di leva con un buon grado di addestramento, in seconda istanza perché non congedare i costrutti del 2013 e continuare l’arruolamento del 1º scaglione 2014 aumenterà il numero di effettivi dell’esercito russo senza dover ricorrere al richiamo della riserva.
Va però sottolineato che le reclute avranno bisogno di almeno 60 giorni di addestramento per avere una capacità operativa iniziale.
Cercheremo di seguire le notizie riguardanti la leva nella Federazione Russa così come cercheremo di capire se saranno mantenuti in servizio i soli militari del distretto centrale ed occidentale oppure se verranno mantenuti in servizio tutti i militari di leva dei distretti militari russi.
Nel caso in cui venissero mantenuti in attività i militari di leva di tutti i distretti, una parte di coloro che prestano servizio nel distretto orientale potrebbero essere trasferiti per rinforzare la regione occidentale della Federazione, e un maggior numero di nuove reclute potrebbe essere inviato al loro posto nella regione est.
Seguiremo l’evoluzione di questa situazione.

67

Comment(2)

  1. Quanto dura la leva? a che età vengono chiamati?

    La leva dura 12 mesi, ogni scaglione 80000 uomini, età media 21 anni, rinvii possibili per studio problemi famigliari o altri militari in famiglia.

  2. al morale non credo farebbe tanto bene neppure una decisione del genere nella settimana del congedo…ma com’è che funziona la loro riserva di solito?

    una volta congedati è “per sempre” (salvo guerre mondiali) o vengono richiamati periodicamente per aggiornamento?

    e in caso vengano richiamati “per crisi” com’è che funziona?
    cioè chi ha un lavoro dipendente “si mette in ferie” e chi ha un’impresa ha qualche cosa di simile o s’arrangiano?

    ed è rifiutabile, per cui devono vedere chi si presenta all’invito ed organizzarsi di conseguenza, o richiamano forzatamente reparti in blocco, pronti all’impiego in poche ore?

Comments are closed.