Home Attualità Siria e armi chimiche: Mosca si prepara al peggio
Siria e armi chimiche: Mosca si prepara al peggio

Siria e armi chimiche: Mosca si prepara al peggio

20
0

Mosca ha reagito immediatamente e duramente alla dichiarazione ufficiale americana dell’utilizzo da parte delle forze fedeli ad Al Assad di armi chimiche durante la guerra in Siria. La prima dichiarazione è stata affidata alla duma e più precisamente al presidente della commissione per gli affari esteri Pushkov.
Pushkov ha parlato senza mezzi termini di notizie di intellgence fabbricate ad arte in una fase del conflitto che vede prevalere Al Assad.
I nuovi equilibri in Siria sono evidenti anche dalle dichiarazioni della Casa Bianca, mentre alcuni mesi fa Obama dichiarava che i giorni di Al Assad erano contati oggi nessuna frase del presidente Obama tende a mettere in evidenza la precarietà del regime siriano.
La Russia potrebbe incrementare i propri aiuti alla Siria di Al Assad, rafforzare il dispositivo navale nel mediterraneo, accelerare la spedizione di armi avanzate a Damasco e tenere pronte le truppe a bordo delle navi da sbarco e la divisione aviotrasportata presente nei pressi di Sebastopoli per ogni e sottolineiamo ogni evenienza, in particolare se verrà istituita una No-Fly Zone.
Lunedì un post di analisi sul sito

20

photo by: yeowatzup
tags: