Home Attualità Transnistria la Russia non la minaccia. 1500 soldati russi la difendono
Transnistria la Russia non la minaccia. 1500 soldati russi la difendono

Transnistria la Russia non la minaccia. 1500 soldati russi la difendono

114
2

“La Russia minaccia la Transnistria ammassando truppe al confine orientale con l’Ucraina”, una frase ripetuta per tutta la giornata di ieri dai media tradizionali.
Allora facciamo un po’ di chiarezza, la Transnistria non è minacciata dalla Russia, in Transnistria sono già presenti 1500 soldati russi armati ed equipaggiati di tutto punto, la Transnistria è un protettorato russo, una repubblica autonoma riconosciuta solo da Mosca.
Quindi la Russia non minaccia la Transnistria bensì le truppe lì dislocate possono dare filo da torcere agli ucraini in caso di un conflitto tra Russia e Ucraina.
Gli ucraini, in caso di conflitto, dovrebbero difendersi su tre fronti: la Crimea, il confine est e appunto la Transnistria.
Per ora ci fermiamo qui ma presto prepareremo un post sulla situazione della Transnistria

114

Comment(2)

  1. Certo che questi nuovi governanti ucraini son peggio dei bambini che piangono dalla mamma per ogni cosa… ci sono altri modi per chiedere aiuto alla UE, falliti! il bello è che nelle proteste sembravano così autorevoli e sicuri…..

Comments are closed.