Home Attualità La Uss Ponce prova (con successo) il Laser di Bordo
La Uss Ponce prova (con successo) il Laser di Bordo

La Uss Ponce prova (con successo) il Laser di Bordo

73
2

Della USS Ponce abbiamo parlato spesso in passato,vi abbiamo spiegato che la nave resterà per anni nel Golfo Perisco e farà la base avanzata per le Forze speciali americane. Ma, come vi abbiamo scritto più di un anno fa, a bordo della USS Ponce è situato un’arma a energia diretta, un LASER, il primo operativo su di una nave da Guerra.
Un LASER, che nelle intenzioni dei progettisti dovrà essere utile nel distruggere piccolo battelli veloci (come i barchini delle Guardie della Rivoluzione Iraniana) oppure essere in grado di abbattere missili da crociera o velivoli.
Ieri la Marina Americana ha rilasciato questo video che mostra il LASER tattico a bordo della USS Ponce impiegato in una esercitazione realistica nel Golfo Persico.
Eccolo, buona visione.

 

[youtube width=”500″ height=”300″]D0DbgNju2wE[/youtube]

73

tags:

Comment(2)

  1. Interessante come sarà interessante anche lo sviluppo di contromisure.

    La parte da padrona la fa sicuramente il sistema di puntamento ed inseguimento del bersaglio. Poi devono colpire in punti sensibili dato che il danno, altrimenti, potrebbe essere concentrato ad una piccola area e non determinare la distruzione del bersaglio. Con un missile è sicuramente più facile (anche se sono convinto che dovrà essere subsonico) ma con un aereo la cosa diventa più complessa se questo si esibisce in manovre evasive rapide.

  2. Un solo bersaglio alla volta per ogni “torretta laser”, sembra scomodo… Inoltre è completamente inutile contro i missili antinave, in particolare quelli moderni altamente supersonici visto il range ridicolo (nemmeno 2 km) e visto che per abbatterli li deve irradiare senza sosta per 2-3 secondi, facendo due calcoli si capisce che non può farcela.

Comments are closed.