Home Atlantico America Yoda va in pensione (a 93 anni)
Yoda va in pensione (a 93 anni)

Yoda va in pensione (a 93 anni)

54
1

Per tutti coloro che seguono la geostrategia, la geopolitica, la pianificazione strategico-militare lui é Yoda, niente di più.
93 anni e ancora al comando di una delle più importanti strutture di analisi strategica del mondo: l’Office of Net Assessment, una organizzazione interna al pentagono che ha il compito di prevedere le crisi internazionali e formulare scenari atti a rispondere rapidamente, adeguatamente e con il maggior profitto possibile per gli USA a tali evenienze.
Il suo nome è Since Andrew W. Marshall e alla fine degli anni 50 fondò un piccolo Think Thank che nel giro di una decina di anni divenne una struttura preziosa per le amministrazioni americane (di qualunque partito esse fossero) e dello stesso pentagono.
Andrew W. Marshall venne nominato direttore dell’Office of Net Assessment nel 1973 dal presidente Nixon, che creò tale struttura secondo i desideri e le necessità di Marshall. Tutti, e ribadiamo tutti, i presidenti americani che si susseguirono fino allo stesso Obama lo confermarono nelle sua posizione.
Oggi però, alla veneranda età di 93 anni, Yoda va in pensione, dimostrando che non sempre bisogna essere rottamati per questioni meramente anagrafiche e che la mente se allenata e mantenuta attiva (e con un poco di fortuna) può lavorare egregiamente fino in tarda età.
Yoda è così formalmente in pensione ma siamo certi che dalla sua abitazione continuerà ad informarsi, pensare e scrivere di geopolitica e di strategia, questa materia è ben di più di un lavoro e la fatica a volte è maggiore nel non scriverne rispetto che rimanere un mese intero su un computer per tracciare uno scenario.

54

tags:

Comment(1)

Comments are closed.