Home Settore Pacifico Occidentale

Settore Pacifico Occidentale

Geopolitica alla Radio – Una Nuova Guerra Fredda

Una nuova guerra fredda si profila ben oltre l’orizzonte è non sarà una guerra fredda che non interessa solo Stati Uniti e Russia, ma che vede la Cina come attore primario dei prossimi scenari geopolitici globali. Il contenimento cinese rimane quindi il primo punto nell’agenda del presidente Trump, e in quet’ottica va inquadrato l’annuncio della […]

Kim, Trump & il G7 – Geopolitica alla Radio

In questa puntata della nostra rubrica di geopolitica alla radio abbiamo parlato del vertice tra Kim e Trump e delle possibilità di pace nella penisola coreana, del ruolo della Cina di un disastroso G7 e della reazione degli stati europei. Vi aspettiamo ogni martedì sera in diretta su Neverwasradio.it alle ore 22:30, buon ascolto Ascolta […]

L’invito di Kim Jong Un Al presidente Moon: non certo un tentativo di ottenere la pace

Non è un tentativo di ottenere la pace, quello relativo all’invito a Pyongyang per il presidente sud-coreano Moon, ma è un tentativo palese di separare la Corea del Sud dall’alleato americano e dal partner giapponese, ed in parte Kim ci sta riuscendo contando anche su un forte sentimento di coinvolgimento personale del presidente Moon. La […]

Olimpiadi: per Kim Jong Un sono un mezzo per evitare le sanzioni

Tregua Olimpica, Pace, Ramoscello d’Ulivo, questi i commenti relativi ai prossimi colloqui tra le due Coree che avranno come argomento le prossime Olimpiadi Invernali e la possibilità che atleti di Pyongyang possano partecipare ai giochi. Ma l’obiettivo di Kim Jong Un non è la pace, non è la tregua olimpica, non è offrire un ramoscello […]

Un blocco navale per il petrolio di Kim? La Cina posta dinnanzi ad un bivio

Namp’o questo il nome che dovrete ricordare perché è da questo terminal marittimo che arriva in Corea del Nord la gran parte del petrolio indispensabile alla sopravvivenza e allo sviluppo della nazione guidata da Kim Jong Un. Molti pensano che le forniture di greggio arrivino in Corea via terra dal confine cinese, ma in realtà […]

Corea del Nord: uno Stato Nucleare – Geopolitica alla Radio

Ecco il nostro podcast della trasmissione Equilibrium Network che affronta questa settimana l’evoluzione delle capacità nucleari e missilistiche della Corea del Nord. Ne abbiamo parlato ponendo grande attenzione alle attuali capacità nord-coreane alla possibile evoluzione della situazione e alla risposta delle potenze globali e regionali. Buona ascolto E vi ricordiamo che ogni martedì in diretta […]

Corea del Nord e le sue capacità nucleari – Geopolitica alla Radio

La Corea del Nord è l’argomento della nostra puntata di stasera all’interno della trasmissione Equilibrium Network dove abbiamo analizzato le capacità nucleari e missilistiche della Corea del Nord, analizzando la situazione attuale e cercando di prevedere l’evoluzione della situazione in essere. Abbiamo inoltre analizzato il ruolo e gli interessi delle potenze globali e regionali che […]

La Corea del Nord sulla soglia della piena capacità nucleare militare.

La Corea del Nord è sulla soglia di ottenere la piena capacità nucleare di tipo militare, fatto che comporta la capacità di colpire il territorio di uno stato nemico ovunque nel pianeta. Pyongyang ha dimostrato di possedere armi atomiche a fusione, capaci di una potenza di 150/250 kt, e con il test missilistico di ieri […]

Il missile balistico nord-coreano in grado di colpire la Casa Bianca

Il missile balistico nord-coreano era in grado di colpire la Casa Bianca e tutte le città degli Stati Uniti d’America. Il vettore (forse un Hwasong-14 o una evoluzione dello stesso) è decollato dalla zona centrale della Corea del Nord (cittadina di Sain Ni) e ha volato per oltre cinquanta minuti. Il vettore è atterrato nella […]

Il Viaggio di Trump in Asia, le Aspettative degli Stati visitati: la Cina

Una delle tappe più importanti del viaggio di Trump in Asia sarà la sosta a Pechino. Come abbiamo osservato ed analizzato negli ultimi anni, ed ancora di più negli ultimi mesi, la Cina ha dimostrato la volontà di essere riconosciuta dagli Stati Uniti come una potenza globale, non solo economica ma anche militare. Al momento […]