Home Breaking News Altissima tensione tra le due coree.
Altissima tensione tra le due coree.

Altissima tensione tra le due coree.

56
3

È altissima la tensione tra le due coree dopo che Pyongyang ha lanciato un breve attacco di artiglieria contro il suolo sud coreano. L’attacco della Corea del Nord a nostro avviso va interpretato come un avvertimento, forse l’ultimo avvertimento, nei confronti di Seul che da alcuni giorni a ripreso la cosiddetta guerra psicologica con l’utilizzo di messaggi audio, rivolti ai militari e alla popolazione della Nord Corea, veicolati da potentissimi altoparlanti posti lungo il confine.
L’utilizzo di questi altoparlanti è ripreso dopo che una serie di mine nord coreane hanno gravemente ferito soldati sudcoreani di pattuglia lungo la frontiera tra i due paesi.

Come vi abbiamo raccontato ieri, quasi in tempo reale, la Corea del sud ha risposto all’attacco nordcoreano con 36 colpi di artiglieria da 155 mm. Nessuna delle due parti ha registrato vittime tra le proprie fila. 

In serata la Corea del Nord ha annunciato che inizierà una vera e propria campagna militare contro la Corea del sud se, entro 48 ore, non verranno spenti e smantellati gli altoparlanti adibiti alla guerra psicologica.

Le forze della Corea del Nord sono state poste al massimo livello di approntamento, quello che gli nord coreani definiscono il “quasi stato di guerra”.

La Corea del sud ha risposto ponendo anch’essa le proprie forze armate lungo il confine al massimo grado di allerta.

Già in passato la Corea del Nord ha attuato comportamenti simili, tuttavia oggi esistono elementi del tutto peculiari e nuovi nello schema comportamentale del nord coreani.

Per prima cosa è stato direttamente il leader nordcoreano Kim Jong Un a dare l’ordine della pronti al combattimento alle forze armate nordcoreane, secondariamente si assiste a un aumento molto significativo dei movimenti di truppe della Corea del Nord appena oltre la frontiera.

Ma il fatto più anomalo è che la Corea del Nord ha eseguito questo attacco lungo il 38º parallelo mentre sono in corso esercitazioni congiunte tra Stati in America e Corea del sud. Solitamente durante le esercitazioni Stati Uniti Corea del sud la Corea del Nord sì é sempre astenuta da atteggiamenti provocatori fatta eccezione per il lancio di missili balistici nel Mar giallo.

Ultimatum della Corea del Nord scade nella serata di domani. Nel mentre le truppe della Corea del sud hanno già ricevuto l’ordine di aprire il fuoco in caso di attacco nordcoreano.

È vero, ormai siamo abituati ai picchi di tensione tra le due coree, tuttavia questa specifica occasione ha caratteristiche del tutto peculiari e nuove e per questo motivo seguiremo minuto per minuto le volgersi di questa situazione.

56

Comment(3)

  1. Non accadrà nulla. O speriamo che non accadrà nulla, forse si tratta della sola retorica.
    In ogni caso, un altro tassello si aggiunge alla veniente terza guerra mondiale. O preludio, se volete

  2. Vedremo gli sviluppi. Spero sia il solito fuoco di paglia.

    Il problema è che le coree ci hanno abituati a questi “al lupo al lupo”…. quando arriverà quello vero non lo sapremo.

  3. La guerra si avvicina temo… questa volta nessuna delle due parti sembra intenzionata a cedere purtroppo.
    P.S adesso vorrei fare una domanda fuori tema(almeno in parte).chiedo come mai da 2 giorni sono impossibilitato a commentare e mettere mi piace ai vostri post su facebook.

Comments are closed.