Home Breaking News Armi chimiche siriane: il porto di transito è Gioia Tauro
Armi chimiche siriane: il porto di transito è Gioia Tauro

Armi chimiche siriane: il porto di transito è Gioia Tauro

26
0

Armi chimiche Siria in Italia a Gioia TauroÈ stato annunciato durante l’audizione parlamentare alla presenza dei rappresentanti dell’organizzazione per la proibizione delle armi chimiche il porto di transito ove faranno scalo gli agenti tossici dell’ex arsenale di Al Assad.
Si tratta del porto di Gioia Tauro, in Calabria.
Le operazioni di scarico dalle navi cargo civili e del successivo imbarco a bordo della nave RO-RO Cape Ray della riserva della marina americana dovrebbero essere effettuate nel giro di 3/4 giorni, quindi la Cape Ray si sposterà in acque internzionali per iniziare l’idrolisi delle armi chimiche propriamente dette e dei precursori delle stesse. Al termine delle operazioni, che dovrebbero durare 60/90 giorni i residui tossici dovrebbero essere portati in Germania per la definitiva eliminazione nella città di Munster dove i residui tossici verranno definitivamente inceneriti ed in parte riciclati.

26