Home Breaking News Corea del Nord sì è tenuta la più vasta esercitazione di artiglieria di sempre
Corea del Nord sì è tenuta la più vasta esercitazione di artiglieria di sempre

Corea del Nord sì è tenuta la più vasta esercitazione di artiglieria di sempre

321
0

Dopo che i proclami di Pyongyang hanno minacciato di totale distruzione i palazzi del potere della Corea del Sud, a nord del 38° parallelo le forze di artiglieria pesante della Corea del Nord hanno dato vita alla più vasta esercitazione di tali forze mai osservata dai tempi dell’armistizio.
Decine di pezzi di artiglieria da 170 mm e lanciarazzi multipli paragonabili agli Smerch russi, hanno sparato simultaneamente per circa una decina di minuti simulando un attacco in forze alla capitale della Corea del Sud, teoricamente nel raggio di azione di tali armi.
Poco prima il leader nord coreano Kim Jong Un ha assistito alla prova di un motore missilistico a propellente solido che dovrebbe equipaggiare nei prossimi mese parte dei missili a corto e medio raggio ora in possesso della Corea del Nord. Se la Corea del Nord riuscisse a produrre in serie missili a combustibile solido aumenterebbe notevolmente la credibilità delle sue armi a valenza strategica. Oggi infatti l’utilizzo di missili a combustibile liquido permette a Americani e Corea del Sud di poter intervenire con uno Strike preventivo in caso si dovessero osservare i (lunghi) preparativi di messa in posizione e rifornimento di missili che potrebbero colpire la Corea del sud, il Giappone o l’isola di Guam.
La tensione nella penisola Coreana rimane a livelli estremamente alti e ne è prova il fatto che sempre più frequentemente il presidente sud coreano minaccia il nord di “schiaccianti risposte” nel caso in cui si dovesse assistere ad attacchi militari di Pyongyang contro truppe o obiettivi civili della Corea del Sud.

321