Home Breaking News Il discorso di Hollande al Parlamento francese in seduta comune a Versailles
Il discorso di Hollande al Parlamento francese in seduta comune a Versailles

Il discorso di Hollande al Parlamento francese in seduta comune a Versailles

259
1

Si tiene ora il discorso del presidente francese Hollande al parlamento di Francia riunito in seduta comune a Versailles.
Vi informeremo quanto prima delle dichiarazioni del Presidente all’Assemblea legislativa.

16:10:22 - Hollande giunto a Versailles

Il presidente francese Hollande è giunto a Versailles, nel luogo più simbolico del potere della Repubblica francese.

16:16:22 - Hollande: siamo in guerra

Le prime parole del presidente francese al Parlamento: siamo in Guerra. Gli atti del 13 novembre un atto di guerra.

16:18:22 - Abbiamo avuto avversari molto più forti

Il popolo francese è coraggioso, non si è mai arreso nemmeno davanti a avversari molto più pericolosi. Siamo pronti ad una guerra contro i terroristi che minacciano la Francia è il mondo intero.

16:31:20 - Le frontiere esterne devono essere difese sul serio

Le frontiere esterne dell’Europa devono essere controllate. L’Europa non controlla le forniture esterne. Se ciò non avverrà torneranno le frontiere interne e ciò potrebbe determinare il crollo dell’Europa, la Francia lo chiederà alla riunione dei ministri degli interni di venerdì .

16:41:22 - Hollande: Cambieremo la Costituzione

Andranno modificati, secondo il presidente francese gli articoli che regolano i poteri presidenziali in caso di minaccia allo stato e riguardanti gli interventi militari all’estero .

16:51:22 - Hollande: Incontrerò Putin e Obama

Incontrerò Putin e Obama per unire le nostre forze contro lo Stato Islamico.

259

Econ1 Analista economico, si occupa principalmente di temi macroeconomici, Europa, Cina, Cinafrica. Economia dello sviluppo e temi di economia ambientale. Contattabile via mail (in calce).

Comment(1)

  1. Dire: “siamo in guerra” mi sembra fin troppo esagerato.. Non è il primo attentato in Europa che subiamo. E’ dal 1995 che si scatenano attentati in tutto l’Occidente per mano dei terroristi e si è sempre parlato di “Terza Guerra Mondiale” senza esserci mai stata realmente… Perché questa volta dovrebbe essere diverso?

Comments are closed.