Home Breaking News Mar della Cina Meridionale sfiorata collisione tra navi Usa e Cina
Mar della Cina Meridionale sfiorata collisione tra navi Usa e Cina

Mar della Cina Meridionale sfiorata collisione tra navi Usa e Cina

66
1

All’alba del 5 dicembre nel mar della Cina Meridionale l’ USS Cowpens CG-63 (un incrociatore lanciamissili della classe Ticonderoga) e una fregata di scorta alla portaerei cinese Liaoning sono quasi arrivati alla collisione che è stata evitata con una improvvisa manovra evasiva dell’incrociatore americano.
Le due unità sono arrivate ad una distanza così prossima che i due ponti di comando si sono coordinati con segnali visivi per cercare di evitare la collisione.
Cowpens CG-63Il Cowpens si trovava nelle acque internazionali del Mar Cinese Meridionale, dove operava per la prima volta con una Task Force la portaerei Liaoning.
Il Cowpens che era di ritorno dalle Filippine avrebbe avuto il compito di osservare le procedure operative della Liaoning e raccogliere dati Radar Sonar e Optoelettronici utili a classificare la portaerei cinese.
Gli incidenti nel Mar Cinese Meridionale e in quello Orientale stanno diventando ogni giorno più frequenti vista la sempre maggiore aggressività delle unità di Pechino che operano in acque internazionali.

66

tags:

Comment(1)

  1. Quella zona fa parte dell’area di interesse statunitense nella nuova strategia dell’amministrazione Obama?

    La Cina si affaccia sul mare per migliaia di chilometri. Tuttavia per accedere all’oceano esistono dei passaggio obbligati (a sud di Okinawa, nei pressi del Vietman, a Nord est delle Filippine) che se non nel controllo della Cina possono potenzialmente limitare gli spostamenti della flotta cinese. Tutti questi punti sono di interesse statunitense.

Comments are closed.