Home Breaking News Nuovo convoglio umanitario russo per il Donbass. Destinazione Donetsk?
Nuovo convoglio umanitario russo per il Donbass. Destinazione Donetsk?

Nuovo convoglio umanitario russo per il Donbass. Destinazione Donetsk?

14
4

Il governo della Federazione Russa starebbe organizzando un nuovo convoglio umanitario per le regioni in guerra dell’Ucraina orientale nelle mani degli indipendentisti filorussi.
Il convoglio dovrebbe partire come il precedente da Mosca ed essere della stessa dimensione del convoglio entrato a Lugansk alcuni giorni fa.
Il convoglio, secondo il nostro gruppo, questa volta dovrebbe puntare più a sud, verso Donetsk città non toccata dai veicoli del primo convoglio russo.
Arrivare a Donetsk è sicuramente una impresa molto più pericolosa e la scelta di proseguire per Donetsk invece che fermarsi ancora una volta a Lugansk potrebbe essere presa nell’imminenza dell’ingresso del convoglio in Ucraina.
Pensiamo comunque che i convogli umanitari russi d’ora in avanti proseguiranno regolarmente e che gli strateghi di Mosca possano pensare a convogli umanitari via mare da far attraccare nella città costiera di Mariupol, ora nelle mani del governo di Kiev. Ma questa storia la leggerete più tardi in prima pagina.

14

Comment(4)

  1. A me l’ingresso di uomini e mezzi senza controllo dello stato sovrano interessato mi sembra una cosa completamente assurda.

    Mi ricorda la seconda guerra mondiale. Mi ricorda altri uomini e altri disastri.

    Strano ma non mi ci abituo ….. non riesco ad accettarlo.
    Alessandro.

    1. Ma perchè c’erano ancora dubbi sulla legalità di questo intervento?
      Dopo le azioni in Crimea, la Russia ha detto al mondo che neanche loro avrebbero rispettoto più alcuna legalità.
      Se poi ci aggiungiamo la storia dei parà russi arrestati in territorio ucraino, c’è solo da ridere viste le risposte russe…..si sono persi!!
      Qua l’unica cosa che si è persa è il senso della misura delle azioni intraprese.
      Vogliamo anche parlare della Merkel che gioca a un piede in due scarpe!!
      Dove ti giri, ti giri, vedo pseudo statisti che in realtà sono solo Quaquaraquà

  2. Di legalità non parliamone, dalla zona di lugansk un mio parente che vive in Ucraina mi ha detto che i camion del primo convoglio sono serviti a smantellare e portare in Russia un intera azienda che produce componenti per laeronautica russa. Altro che aiuti umanitari… Ecco perché i camion erano mezzi vuoti…. Chissà ora cosa devono portarsi via…. Ciao a tutti

    1. Pensa che c’è ancora tanta gente che crede veramente che quei camion erano di aiuti. Che poi guarda caso è la stessa gente che inscena tifo da stadio per Putin, gioiendo ogni volta che un tank, un APC o un soldato avanza e uccide in territorio ucraino.
      Di tutta questa gente che la pensa così organizzerei dei camion per l’Ucraina in modo da fargli vedere e toccare l’orrore della guerra.

Comments are closed.