Home Breaking News Operazione militare russa in Crimea
Operazione militare russa in Crimea

Operazione militare russa in Crimea

25
2

Sarebbe in atto una operazione militare russa nella penisola di Crimea. Forze aviotrasportate dell’esercito starebbero arrivando in questi minuti presso l’ aeroporto di Sebastopoli. Si potrebbe trattare delle avanguardie della 106ª divisione aviotrasportata, una delle migliori unità dell’esercito russo. Se così fosse l’aviazione russa dovrebbe aver imposto una zona di controllo dello spazio aereo sulla Crimea stessa e intorno alla penisola per almeno un centinaio di miglia.
La situazione è in costante evoluzione.

Aggiornamento

Il presidente Ucraino Turchinov ha dichiarato che la Russia ha invaso la Crimea e che sta trascinado l’Ucraina in un conflitto armato.
Il governo di Kiev paragona la situazione attuale alla guerra tra Russia e Georgia.
È interrotto il cavo a fibre ottiche che permette la maggior parte delle comunicazioni telefoniche da e per la Crimea. Lo comunica la società di stato delle telecomunicazioni Ucraina.
La Russia afferma che i movimenti di truppe di queste ore sono finalizzati alla messa in sicurezza della base di Sebastopoli.

Aggiornamento del 1 marzo 2014 ore 07,30

I reparti militari russi hanno rafforzano in maniera imponente la loro presenza in Crimea portando nella penisola circa 2000 uomini e, una decina di elicotteri di attacco e mobilitando le forze di fanteria di marina già presenti.
Fonti militari degli Stati Uniti riferiscono di altri movimenti di truppe in Crimea senza però fornire numeri o posizioni.

25

Comment(2)

  1. no no niente final countdown, alla Russia al momento serve mantenere salda la base militare in Crimea e far cuocere per bene il governo Ucraino fino alla bancarotta, li’ non ci sara’ bisogno della forza militare per arrivare a controllare il paese, lo faranno con i prestiti in denaro.
    scaramucce ma non una guerra seria, per quella ocorre prima che partano le rivolte in Europa dovute alla grossa crisi economica, li’ si che sara’ diverso.

Comments are closed.