Home Breaking News Putin : ho un accordo con Poroshenko per l’Ucraina
Putin : ho un accordo con Poroshenko per l’Ucraina

Putin : ho un accordo con Poroshenko per l’Ucraina

30
17

Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato di avere un accordo con il presidente ucriano Poroshenko per la fine delle ostilità in Ucraina Orientale.
Lo riferisce la televisione russa RT

Dettagli appena disponibili

Aggiornamento delle or 12,09

Il presidente Putin ha affermato che lui è il presidente ucraino hanno delineato uno status politico per i territori dell’Ucraina orientale e che non è più il momento delle discussioni “tecniche” bensì di concreti passi politici.
Putin ha aggiunto che non può dietro oggi, ne come, ne quando finirà la crisi Ucraina ma che ora è compito di Kiev dare il via a colloqui politici sul Donbass e fermare ogni azione militare nella regione.
Il nostro gruppo pensa che queste dichiarazioni del presidente Putin chiariscano che se l’Ucraina non fornirà amplissima autonomia alle regioni orientali la guerra continuerà.
Infine il presidente russo ha affermato che i negoziati politici dovrebbero essere funzionali ad un trattato di stato per l’Ucraina Orientale (definire quindi la forma statuale delle regioni orientali)

30

Comment(17)

  1. Insomma stanno discutendo della resa incodizionata dell’Ucraina che presuppone, nel caso rifiuti, la sua scomparsa come nazione libera e indipendente

    1. se scompaiono,e’ perche’ non hanno pensato al primo problema ucraino: l’economia e sono stati distrutti da esso. Politici ucraini invocavano la chiusura di aziende russe in ucraina, e l’arresto degli ucraini che ci lavoravano (da pazzi), poi pero’ la logistica dell’esercito ucraino comprava carri armati per i ribelli perche’ corrotta dai servizi segreti cinesi e russi, per due soldi(tant’e’ che girava un detto: poverini poroshenko e jatseniuk devono finanziare pure l’esercito dei ribelli). Finche’ gli ucraini non avranno condizioni di vita decenti , continueranno a vedersi e non esistera’ realmente come nazione

    2. “nazione libera e indipendente”, bella definizione

      e quante ce ne sarebbero, secondo te, al mondo?
      ma soprattutto l’ucraina lo è mai stata, almeno in questi vent’anni?

      1. Tutte quelle riconosciute da tutti sono nazioni libere e indipendenti, quelle non riconosciute o riconosciute solo da pochissimi non sono nazioni libere e indipendenti.
        Però se mi chiedi se l’ucraina è stata mai una nazione libera indipendente, allora ritengo coerente chiedere, la Russia quando mai è stata una nazione libera e indipendente? Questa volta però non inteso come sopra definito, ma inteso come popolazione libera e indipendente? Quindi la domanda corretta dovrebbere essere “quante nazioni al mondo secondo te hanno una popolazione libera e indipendente tale che poi sia riconosciuta da tutte le altre?”

        1. “Tutte quelle riconosciute da tutti sono nazioni libere e indipendenti”
          bhe, allora ben poche, magari neppure una
          saranno forse una decina sulle 200 che fanno parte dell’onu?

          però mi pare una definizione che non c’entra nulla
          “in altre epoche storiche”, come piace dire a te, moltissime erano completamente sconosiute a moltissime altre, eppure erano molto più indipendenti e libere di adesso

          “Però se mi chiedi se l’ucraina è stata mai una nazione libera indipendente, allora ritengo coerente chiedere, la Russia quando mai è stata una nazione libera e indipendente?”

          ottima risposta, probabilmente mai
          appena uscita dall’urss l’ucraina è stata foraggiata da subito con un cospicuo fiume di euro, anche quando non si chiamavano ancora così

          viceversa la russia (intesa in senso allargato, impero russo, poi unione sovietica, poi comunità stati indipendenti, ora mi sembra federazione russa) è una delle, se non proprio LA PIU’, libera e indipendente, non ha sacri romani imperi, nato, eu, e mi pare neppure la wto, a “dirgli cosa fare”

          “inteso come popolazione libera e indipendente”

          e “popolazione libera e indipendente” ch vuol dire?
          se a me non sta bene l’ospedale piuttosto che la scuola pubblica sono libero di non pagare le tasse che li finanziano e arrangiarmi indipendentemente?
          se a vent’anni, invece di farmi un mutuo da quarant’anni, voglio lavorare settanta ore a settimana invece di quaranta e non pagare i contributi per una pensione che non vedrò mai, posso prendere quei soldi e comprarmi la casa in cinque anni?
          tutti a rompere le scatole che in cina chiudono milioni di siti internet, tutti sempre e solo di oppositori politici, perchè nessuno si lamenta quando da noi ne chiudono mille volte tanti? ah no, da noi sono tutti pedofili

          qualcuno chiedeva in un altro commento come “ci” permettiamo di sminuire l’europa e l’occidente che ci hanno dato tutte le belle cose che abbiamo oggi, ma se trent’anni fa, abolito l’indice dei libri proibiti, introdotto il divorzio, le radio libere, l’aborto, le tv commerciali etcetc, avessi saputo la piega che prendeva “il mondo libero” una volta caduto il muro, me ne sarei andato in afghanistan a combattere per l’armata rossa, altro che “popolazione libera e indipendente”!

  2. Come dice patrizio il governo di Kiev puzza sempre più di corruzione e doppiogiochismo .

    1. Mi sembra che tale descrizione si possa affiancare ad una nazione in particolare, senza andare troppo lontano…..

      1. …allora mandiamo travaglio come “corpo di spedizione”, così risolviamo tutti i loro problemi in poche settimane 😉

  3. Salve a tutti,
    A tal riguardo Vi faccio un elenco di nazioni che per diversi motivi ke non sto d elencare sono nazioni sovrane al 2014, vediamo cosa ne pensate:
    Usa
    Russia
    Cina
    India
    Brasile
    Norvegia
    Sud africa
    Nigeria
    Iran
    Indonesia

    Saluti

    1. che è un attimo capire chi è più o meno sovrana

      ad esempio all’interno dei suoi confini: quali di quei paesi, se si trovassero ad esempio al posto dell’india di oggi coi nostri marò, sarebbe in grado di impedire a quali altri di riprenderseli se intendessero farlo?
      o se si trovasse sorvolata da un aereo straniero “non invitato” sarebbe in grado di abbatterlo?

      fuori: se qualcuno commettesse un reato all’estero e poi riuscisse a rimpatriare, quali di quelle potrebbero andarlo a riprendere in quali altre?

  4. Ho letto che Putin minaccia di prendere Kiev in due settimane.

    Direi che lui si che è sovrano.

    Peccato che vuole tutti sotto di lui. Ma tutti sotto, anche noi.

    Alessandro.

    1. Dire che volendo saresti in grado di fare un certo qualcosa non mi sembra la stessa cosa di dire che lo farai.

      Le colpe ci sono anche da parte russa ma non cerchiamole con modi faziosi.

  5. Dubito della veridicità di tale accordo ma sarebbe la conclusione più giusta ed intelligente a tutta questa questione.

Comments are closed.