Home Breaking News Saud al Faisal, inaspettatamente, alla Casa Bianca
Saud al Faisal, inaspettatamente, alla Casa Bianca

Saud al Faisal, inaspettatamente, alla Casa Bianca

19
0

Nella tarda serata di ieri, 11 gennaio 2011, il ministro degli esteri dell’Arabia Saudita, principe Saud Al Faisal è stato ricevuto alla casa bianca dal Presidente Obama. L’incontro non era previsto dall’agenda ufficiale della casa bianca e non è stato annunciato se non dopo la partenza del ministro degli esteri saudita. Uno scarno comunicato della casa bianca riferisce che il Ministro e il Presidente hanno discusso di interessi strategici comuni e degli ultimi fatti che hanno interessato l’area del Golfo Persico.

Analizzando il fatto da un punto di vista neutrale dobbiamo osservare che non vi era nessun motivo apparente per non annunciare ai media la visita del principe saudita, se non fatti urgenti e della massima importanza, talmente urgenti ed importanti da non poter essere discussi a distanza, non tanto per ragioni di sicurezza, ma per dare all’incontro quella solennità sono nessuna teleconferenza potrà mai offrire.

Il Principe saudita è no dei più esperti diplomatici del mondo, non solo arabo, è in carica come ministro degli esteri dal 1975, e le sue visite una volta frequenti alla casa bianca, si sono notevolmente ridotte negli ultimi anche a causa di gravi problemi di salute in modo particolare forti disturbi alla colonna vertebrale che rendono difficile al principe viaggi e spostamenti, rende la visita di ieri sera ancor più significativa.

La preoccupazione dei Sauditi per la crescente minaccia Iraniana non è mai stata così grande e anche la visita di Saud Al Faisal lo dimostra.

19