Home Breaking News USS Ponce la nave contro la guerra asimmetrica
USS Ponce la nave contro la guerra asimmetrica

USS Ponce la nave contro la guerra asimmetrica

124
0

20131118-121231.jpgLa USS Ponce è una nave molto particolare. Per chi non la conoscesse vi ricordiamo brevemente che la USS Ponce è una nave da sbarco anfibio varata nel 1970 e rimasta in servizio fino allo scorso anno quando ne fu decisa la messa fuori servizio, in gergo militare americano si definisce “decommissioning”. Così la USS Ponce è stata ormeggiata per un paio di settimane insieme alle altre unità appena messe fuori servizio, ma mantenute di riserva in caso di necessità, poi improvvisamente il suo destino è cambiato. I pianificatori della marina hanno deciso di rimodernarla e cambiare la natura delle sue missioni. La USS Ponce è diventata un centro galleggiante di comando e controllo nonchè una piattaforma ideale per missioni delle forze speciali che richiedano una certa numerosità di personale. Le modifiche strutturali e della parte elettronica della Ponce sono state eseguite con estrema rapidità e verso la metà di giugno la nave è salpata verso la sua zona operativa nel Golfo Persico, nella quale si trova tutt’oggi. Ma forse questa nave è ancora di più.
Le ultime foto riguardanti la USS Ponce rilasciate dalla US Navy, ritraggono questa unità in quello che potrebbe essere uno dei suoi ruoli principali in caso di un confronto con la Repubblica Islamica dell’Iran nelle acque del Golfo Persico e dello Stretto di Hormuz.
Queste foto ritraggono la Ponce affiancata da due unità veloci e sovrastata da due elicotteri d’attacco Apache. Questo dispiegamento potrebbe essere una parte del dispositivo pensato dalla marina militare americana per fronteggiare una possibile guerra asimmetrica nello stretto di Hormuz organizzata dalla marina militare iraniana.
È noto Che la marina iraniana Loda disponga di unità maggiori in numero sufficiente da garantire uno scontro equo con la marina militare americana. Per questo motivo fin dai tempi della guerra Iran-Irak gli iraniani hanno organizzato numerose flottiglie di imbarcazioni di piccole e medie dimensioni che hanno il compito di condurre in mare una vera e propria guerriglia, senza esporsi a scontri prolungati con le novità maggiori della flotta americana.
Questa flottiglia di imbarcazioni è formata da una tipologia eterogenea di vascelli. Si possono notare durante le esercitazioni navali iraniane piccoli sommergibili, unità che viaggiano appena al di sotto del livello del mare, motoscafi veloci armati di lanciarazzi non guidati di tipo garante, unità armate con missili antinave a corto raggio, e barchini esplosivi guidati da uomini pronti a morire per portare a termine la loro missione.
Ed è in questo contesto che la USS ponce potrebbe essere la stazione di coordinamento per tutte le unità aeree ad ala rotante e per i motoscafi veloci che dovranno contrastare la minaccia rappresentata dalle tattiche di guerra asimmetrica navale degli iraniani nel Golfo Persico e nello Stretto di Hormuz.

124