Europa

Una Guerra di Informazione contro gli Stati Uniti

Stiamo analizzando i rapporti prodotti dalla Commissione Intelligence del Senato Americano relativi alle “actives measures” ed alle interferenze messe in atto dalla Russia in occasione delle elezioni presidenziali del 2016.  Si tratta di 5 rapporti per un totale di circa 1.300 pagine che analizzano i diversi aspetti della questione (l’ultimo è stato pubblicato solo qualche […]

La Turchia: uno “stato cinese”?

I Gilet Gialli tornano protagonisti nelle strade. Macron vacilla

La presidenza Macron vacilla sotto i colpi dei manifestanti che vestono il gilet giallo. Vacilla davanti alla totale mancanza di carisma di un presidente che si è nascosto nel momento della crisi della Repubblica. Vacilla per l’imprevedibilità di comportamento di un uomo che ha fondato un movimento per il cambiamento e che invece è diventato […]

La Turchia: uno “stato cinese”?

La difesa dei confini, un diritto inalienabile per ogni uomo di stato: anche di Trump

Esistono diritti inalienabili, diritti degli uomini di stato e delle nazioni. Esistono diritti inalienabili che caratterizzano l’essenza stessa di essere stato e nazione. Ma un concetto prima di tutti gli altri si trova alla base della sopravvivenza stessa di ogni popolo e di ogni stato: la difesa dei confini. Preparatevi perché presto questo diritto verrà […]

La Turchia: uno “stato cinese”?

Gli Stati Uniti denunceranno il trattato INF: una scelta obbligata e non solo per via della Russia

Quante cose avete sentito riguardo il trattato INF che gli Stati Uniti si dicono pronti a denunciare nelle prossime settimane? Oggi cerchiamo di fare un poco di chiarezza sulla catena di eventi che ha portato il presidente Trump a dichiarare di essere pronto a stracciare un accordo che aveva garantito per decenni una decisa riduzione […]

La Turchia: uno “stato cinese”?

Quale sarà il punto di non ritorno della crisi in Catalogna?

Quale sarà il punto di svolta della crisi in Catalogna? A nostro avviso la risposta è una sola: il momento delle azioni di polizia della polizia spagnola. Sì, perché arriverà un momento nel quale la repressione promessa da Madrid, oppure il ripristino della legalità promessa da Madrid, dovrà oltrepassare la dimensione legale ed astratta, per […]

La Turchia: uno “stato cinese”?

L’Austria nelle mani di Kurz

L’Austria, centro d’Europa, un paese geograficamente circoscritto, prudente mediatore tra le divergenti istanze del Vecchio Continente. Uno stato moderno dal mediocre presente ma con una grande eredità imperiale, fasti regali, culla di arte, musica, letteratura. Crocevia di dimensioni geopolitiche e culturali – alpina, balcanica, mitteleuropea, est-europea; rilevante snodo logistico di merci, sistema-paese attrattivo per investimenti […]

La Turchia: uno “stato cinese”?

Catalogna: lunedì convocato il Parlamento regionale, scontro con Madrid

Il parlamento catalano è stato convocato ieri per lunedì 9 ottobre, con all’ordine del giorno la discussione relativa alla possibile dichiarazione unilaterale di indipendenza. In seguito a questo fatto la Corte Costituzionale di Madrid si è riunita d’urgenza e ha decretato la sospensione della seduta. Questo atto della Corte Costituzionale spagnola è identico alla misura […]

La Turchia: uno “stato cinese”?

Catalogna: indipendenza ad ogni costo? Cronaca del Referendum Indipendentista

In questa pagina vi racconteremo le ventiquattro ore antecedenti il voto referendario in Catalogna, la notte della vigilia, la giornata del voto e quella che annuncerà i risultati ufficiali. Speriamo di non raccontarvi storie di scontri, violenze e feriti; comunque sarà, qui troverete gli aggiornamenti della situazione a Barcellona e nelle principali città catalane. La […]

La Turchia: uno “stato cinese”?

Europa: la Crisi delle Democrazie e il rischio di una stagione di violenza

Sono molteplici i cori di giubilo, negli ambienti legati all’ establishment dell’Unione Europea, per l’andamento delle recenti elezioni in Europa. Feste ed esultanze legate alle difficoltà che la Gran Bretagna, ed il suo nuovo governo, potranno sperimentare nel percorso della Brexit e che, nelle speranze non velate della Germania e delle Francia, facciano cambiare idea […]

La Turchia: uno “stato cinese”?