Home Breaking News

Breaking News

Gli obiettivi strategici della Russia di Putin al nostro tempo

Quali sono gli obiettivi strategici della Russia? O meglio quali sono gli obiettivi strategici della Russia di Putin? La differenza non è solo semantica ma anche sostanziale, in quanto il popolo russo è influenzato da sempre da quello che è il carisma di chi lo guida. Ne abbiamo avuti più e più esempi in passato, […]

Montenegro: l’ultima vittima della Belt and Road?

Russia Ucraina: un nuovo conflitto all’orizzonte per la terra europea.

L’Europa ha dimenticato la guerra, non solo quella combattuta con i fucili, le bombe, l’artiglieria, ma ha dimenticato anche quella guerra che veniva chiamata “fredda” e che ha contraddistinto circa quarant’anni della nostra storia. Oggi l’Europa, tutta l’Europa, non solo la periferia orientale al confine tra Ucraina e Russia, dovrebbe avere la capacità di intuire […]

Montenegro: l’ultima vittima della Belt and Road?

La vendetta iraniana (contro Trump e contro Israele)

Un anno fa Qassem Soleimani raggiungeva l’aeroporto di Baghdad, pochi minuti dopo l’atterraggio del suo aereo due droni americani presero di mira il convoglio che lo scortava verso il centro della città, uccidendolo sul colpo: un omicidio mirato di un terrorista (per gli americani), l’assassino di un martire compiuto da terroristi (per gli ayatollah). Pochi […]

Montenegro: l’ultima vittima della Belt and Road?

La morte di Moshen Fahtizade e la fine della rivoluzione iraniana.

La morte di Moshen Fahtizade non determinerà certo la fine del programma atomico militare iraniano, meglio noto come Programma Amad, ma sta segnando la fine della rivoluzione iraniana. Il regime teocratico degli ayatollah sembra infatti aver perso la forza che gli aveva conferito la Guida Suprema Khomeini ed aver smarrito lo slancio che i giovani […]

Montenegro: l’ultima vittima della Belt and Road?

Lo Sviluppo Militare Cinese: Presupposti Ideologici, Stato dell’Arte, Prospettive Geopolitiche

A partire dall’anno 2000 il Dipartimento della Difesa americano fornisce ogni anno al Congresso, e quindi al pubblico, un rapporto sugli sviluppi (soprattutto) militari concernenti la Repubblica Popolare Cinese.Questo rapporto, oltre a rendere conto degli avanzamenti militari cinesi, spiega i principi, i piani e le strategie che inspirano e guidano l’azione del Partito Comunista Cinese […]

Montenegro: l’ultima vittima della Belt and Road?

I Neo-Ottomani preparano l’attacco all’Occidente.

Per loro, per gli ideologi del neo-ottomanesimo intrisi di retorica nazionalista, mistica, religiosa noi, noi Occidente, siamo semplicemente il nemico. Noi, noi Europa, noi cristiani, noi ebrei siamo per loro semplicemente un terreno di conquista.  Che questo semplice concetto rappresenti integralmente la visione neo-ottomana è dimostrato direttamente dalle dichiarazioni che arrivano da Ankara, da Istanbul, dagli estremisti […]

Montenegro: l’ultima vittima della Belt and Road?

La Libia al bivio: Provincia Neo Ottomana o Estensione dell’Occidente

La Libia, uno stato tracciato con squadra e compasso seguendo una idea territoriale che non rappresentava e non rappresenta l’identità etnica e nemmeno le divisioni geografiche dell’area in oggetto. Questa scelta di metà Ottocento ha influenzato ogni giorno della vita della Libia e continua anche oggi a far sì che la Libia sia una terra […]

Montenegro: l’ultima vittima della Belt and Road?

Trump : affondare le navi iraniane che dovessero minacciare la fLotta americana (dopo che l’Iran ha lanciato il suo primo missile balistico intercontinentale)

Il presidente americano Trump ha dato ordine di colpire ed affondare qualsiasi unità miliare iraniana che dovesse minacciare lA flotta americana. La decisone, forse tardiva, della Casa Bianca giunge dopo alcuni giorni nei quali le unità navali delle Guardie della Rivoluzione hanno minacciato diverse unità americane sia nello Stretto di Hormuz sia nel Mare Arabico. […]

Montenegro: l’ultima vittima della Belt and Road?

COVID-19: come ripartire sapendo che il virus tornerà

Dobbiamo essere chiari: la vita umana è il valore più importante da preservare sempre ed in qualsiasi condizione. Dobbiamo essere ugualmente chiari: un ritardo nella ripresa economica del nostro paese potrebbe mettere in pericolo vite umane, così come sta facendo l’epidemia. Dobbiamo essere cristallini: se la riapertura avverrà nella maniera errata oppure sarà gestita nei […]

Montenegro: l’ultima vittima della Belt and Road?