Iran

Gli “incidenti” di Teheran e la rappresaglia iraniana che verrà.

È evidente che lo stato che potrebbe beneficiare maggiormente in seguito a  questi “incidenti” in Iran sia lo stato di Israele, il quale vive quotidianamente le minacce del regime iraniano che sogna la distruzione dello stato ebraico. Rallentare lo sviluppo delle centrifughe nucleari e dei missili balistici iraniani consente ad Israele di avere più tempo […]

La morte di Moshen Fahtizade e la fine della rivoluzione iraniana.

Trump : affondare le navi iraniane che dovessero minacciare la fLotta americana (dopo che l’Iran ha lanciato il suo primo missile balistico intercontinentale)

Il presidente americano Trump ha dato ordine di colpire ed affondare qualsiasi unità miliare iraniana che dovesse minacciare lA flotta americana. La decisone, forse tardiva, della Casa Bianca giunge dopo alcuni giorni nei quali le unità navali delle Guardie della Rivoluzione hanno minacciato diverse unità americane sia nello Stretto di Hormuz sia nel Mare Arabico. […]

La morte di Moshen Fahtizade e la fine della rivoluzione iraniana.

Il Conflitto Usa-Iran per l’Irak

E’ un vero e proprio conflitto quello in essere tra Stati Uniti ed Iran in terra irachena. Un conflitto che deciderà se Teheran riuscirà a completare in maniera organica quella mezzaluna sciita che potrebbe permettere agli ayatollah di proseguire il loro piano espansionistico verso il Mediterraneo  ed il Nord Africa prima e verso il cuore […]

La morte di Moshen Fahtizade e la fine della rivoluzione iraniana.

La mancata rappresaglia americana all’abbattimento del Drone su Hormuz ha portato all’attacco iraniano all’Arabia Saudita

Perché l’Iran ha attaccato le installazioni petrolifere saudite? Perché l’America non ha messo in atto una rappresaglia contro l’Iran quando Teheran ha abbattuto, nello spazio aereo internazionale, un drone americano. La mancata risposta militare diretta ha rafforzato nella leadership iraniana la convinzione che l’America non avrebbe agito nemmeno ad un lancio missilistico contro installazioni strategiche […]

La morte di Moshen Fahtizade e la fine della rivoluzione iraniana.

Teheran riconosce la forza della resistenza democratica iraniana

-di SE Giulio Terzi di Sant’Agata- Gli ayatollah iraniani dovranno scendere a patti con le regole della comunità internazionale. E ciò appare molto più realizzabile di quanto si possa credere. Il 5 agosto scorso, il portavoce del gabinetto del presidente iraniano, Ali Rabiee, ha tenuto un briefing con i giornalisti e ha menzionato esplicitamente il […]

La morte di Moshen Fahtizade e la fine della rivoluzione iraniana.

Atti di Guerra nel Golfo Persico – Geopolitica alla Radio – Podcast

In questo podcast della nostra rubrica di Geopolitica alla Radio il riassunto e la relativa analisi dei fatti che si sono succeduti negli ultimi giorni nei pressi dello Stretto di Hormuz, con l’attacco alle petroliere partite da Arabia Saudita ed Emirati Arabi e l’evoluzione dello scontro tra Iran e Stati Uniti. Abbiamo fatto un sunto […]

La morte di Moshen Fahtizade e la fine della rivoluzione iraniana.

Scontro Usa-Iran: una rappresaglia americana per difendere la capacità deterrenza di Washington

Trump ha posto delle chiare Linee Rosse nel confronto con l’Iran, non solo nelle acque del Golfo, ma in tutta la regione mediorientale. Queste Linee Rosse erano molto chiare: gli Stati Uniti avrebbero ritenuto responsabile Teheran anche per attacchi contro interessi americani, o dei loro alleati, che fossero stati portati da parte di alleati o […]

La morte di Moshen Fahtizade e la fine della rivoluzione iraniana.

L’Iran ad un passo dal riprendere l’arricchimento dell’Uranio. Trump valuta l’azione militare

L’Iran avrebbe completato tutte le procedure necessarie per arricchire nuovamente uranio oltre il 3,65%, indicato come limite negli accordi del cosiddetto 5+1, e potrebbe raggiungere il 20% di purezza in isotopo 235 nel giro di poche settimane se non di pochi giorni. La notizia, trapelata attraverso fonti grigie iraniane, va letta nello scacchiere regionale e […]

La morte di Moshen Fahtizade e la fine della rivoluzione iraniana.

A Teheran si decide il futuro della Siria, contro gli Usa

Qual è l’elemento che accomuna i tre leader che oggi si riuniscono a Teheran? La risposta è semplice: la volontà di escludere gli Stati Uniti da qualsiasi ruolo in Siria e limitarne l’influenza all’interno del Mediterraneo e nella strategica Mezzaluna Sciita sognata da Khomeini. Iran, Russia e Turchia hanno sicuramente obiettivi diversi nella regione, così […]

La morte di Moshen Fahtizade e la fine della rivoluzione iraniana.