La morte di Moshen Fahtizade e la fine della rivoluzione iraniana.

La morte di Moshen Fahtizade non determinerà certo la fine del programma atomico militare iraniano, meglio noto come Programma Amad, ma sta segnando la fine della rivoluzione iraniana. Il regime teocratico degli ayatollah sembra infatti aver perso la forza che gli aveva conferito la Guida Suprema Khomeini ed aver smarrito lo slancio che i giovani […]

“Le radici del conflitto tra Armenia ed Azerbaigian”

“Le radici del conflitto tra Armenia ed Azerbaigian”

Il conflitto che si sta attualmente svolgendo nel Caucaso tra Armenia e Azerbaigian ha lontane origini e non è nemmeno il primo che intercorre tra i due paesi. Chi in effetti prima d’ora aveva mai sentito parlare del Nagorno-Karabakh fuori dai circoli degli adetti ai lavori o azeri o della diaspora armena? Ben pochi. Già […]

La morte di Moshen Fahtizade e la fine della rivoluzione iraniana.

La Turchia: uno “stato cinese”?

“Erdogan is turning Turkey into a Chinese Client State” (Erdogan sta trasformando la Turchia in uno stato satellite cinese), così titola un recente articolo pubblicato da Foreign Policy.Si parla molto di Turchia in questo momento a causa della disputa territoriale con la Grecia e Cipro che vede Erdogan protagonista nel Mediterraneo Orientale.Nonostante una crisi economica […]

La morte di Moshen Fahtizade e la fine della rivoluzione iraniana.

Lo Sviluppo Militare Cinese: Presupposti Ideologici, Stato dell’Arte, Prospettive Geopolitiche

A partire dall’anno 2000 il Dipartimento della Difesa americano fornisce ogni anno al Congresso, e quindi al pubblico, un rapporto sugli sviluppi (soprattutto) militari concernenti la Repubblica Popolare Cinese.Questo rapporto, oltre a rendere conto degli avanzamenti militari cinesi, spiega i principi, i piani e le strategie che inspirano e guidano l’azione del Partito Comunista Cinese […]

La morte di Moshen Fahtizade e la fine della rivoluzione iraniana.

Una Guerra di Informazione contro gli Stati Uniti

Stiamo analizzando i rapporti prodotti dalla Commissione Intelligence del Senato Americano relativi alle “actives measures” ed alle interferenze messe in atto dalla Russia in occasione delle elezioni presidenziali del 2016.  Si tratta di 5 rapporti per un totale di circa 1.300 pagine che analizzano i diversi aspetti della questione (l’ultimo è stato pubblicato solo qualche […]

La morte di Moshen Fahtizade e la fine della rivoluzione iraniana.

Un Nuovo Assetto Globale – Teoria per un Nuovo Equilibrio di Pace

Il mondo è cambiato, la politica dei blocchi è fallita, il tentativo di rendere la Russia una “potenza regionale” (di Obamiano concetto) è naufragato, l’idea che la Cina sarebbe stata un docile partner dell’Occidente violentemente abortita, il sogno di una Europa dei Popoli federale e equa interrotto dal patto di Aquisgrana.  Nel mondo, nel nostro […]

La morte di Moshen Fahtizade e la fine della rivoluzione iraniana.

Israele e Emirati, un accordo per la pace può farne nascere un altro

Il 13 agosto del 2020 sarà una data che verrà scritta nei libri di storia. Alla stregua del 26 marzo 1979 quando l’Egitto di Anwar Sadat e l’Israele di Menachem Begin firmarono l’accordo di pace mettendo fine allo stato di guerra che perdurava dal 1948. Analogamente il 26 ottobre 1994, Re Hussein di Giordania e  […]

La morte di Moshen Fahtizade e la fine della rivoluzione iraniana.

I Neo-Ottomani preparano l’attacco all’Occidente.

Per loro, per gli ideologi del neo-ottomanesimo intrisi di retorica nazionalista, mistica, religiosa noi, noi Occidente, siamo semplicemente il nemico. Noi, noi Europa, noi cristiani, noi ebrei siamo per loro semplicemente un terreno di conquista.  Che questo semplice concetto rappresenti integralmente la visione neo-ottomana è dimostrato direttamente dalle dichiarazioni che arrivano da Ankara, da Istanbul, dagli estremisti […]

La morte di Moshen Fahtizade e la fine della rivoluzione iraniana.

Il Bastione di Bengasi, a difesa dell’Egitto (e di Sirte)

Il Bastione è una strategia militare che prevede la possibilità di impedire l’accesso al nemico in una determinata area, oppure rendere una simile impresa talmente costosa in termini di uomini e mezzi per cui viene “disincentivata” la volontà nemica nell’eseguire un piano che preveda l’assalto al Bastione. Ma il Bastione non ha solo uno scopo […]

La morte di Moshen Fahtizade e la fine della rivoluzione iraniana.

La Libia al bivio: Provincia Neo Ottomana o Estensione dell’Occidente

La Libia, uno stato tracciato con squadra e compasso seguendo una idea territoriale che non rappresentava e non rappresenta l’identità etnica e nemmeno le divisioni geografiche dell’area in oggetto. Questa scelta di metà Ottocento ha influenzato ogni giorno della vita della Libia e continua anche oggi a far sì che la Libia sia una terra […]

La morte di Moshen Fahtizade e la fine della rivoluzione iraniana.