Home Estremo Oriente Le due Coree
Le due Coree

Le due Coree

103
0

fonte wikipediaLe due Coree l’ultimo retaggio degli equilibri derivati dalla fine della seconda guerra mondiale. La Corea, nella sua interezza, un paese che non conosce pace e libertà da oltre due secoli: prima l’occupazione Giapponese poi dopo la guerra mondiale un conflitto tra la parte nord, appoggiata dal blocco comunista e la parte sud nella sfera di influenza americana. Oggi dopo il conflitto le due coree rimangono ancora in stato di guerra, senza che sia mai stato firmato un trattato di pace. Le due entità statali sono divise da una linea decisa dopo lunghi negoziati e combattimenti continuati fino all’ultimo minuto prima della tregua per arrivare al tavolo negoziale con una posizione di maggiore forza, convivono lungo il 38′ parallelo dove una zona demilitarizzata divide i due eserciti. Appena oltre la zona demilitarizzata riscontriamo la più alta concentrazioni di truppe pronte al combattimento dell’intero pianeta, campi minati, postazioni di artiglieria e sistemi di controllo Radar ed Elettronici.
Questa zona cuscinetto divide due Nazioni estremamente diverse tra loro. La Corea del sud è un paese industrializzato, integrato nel sistema economico mondiale ed organizzato sul modello di una Repubblica Presidenziale. La Corea del Nord è un paese ancora rurale, con una economia di sussistenza che spesso non è in grado di sfamare la propria popolazione, una carenza energetica cronica un’industria basata principalmente sulle forniture militari, lo stato è una dittatura famigliare con una filosofia che assume a volte i caratteri della religione di nome Juche. La  Corea del Nord è anche un’altra cosa, è uno stato che possiede l’arma atomica e i missili balistici per portarla sui bersagli, questo la rende un problema spinoso ancor più di quanto lo fosse qualche anno fa. Inoltre in tutti questi anni la Corea del Nord ha predisposto un sistema di missili ed artiglieria che potrebbe devastare la capitale della Corea del Sud, Seoul, in poche decine di minuti.
Questi due paesi sono molto diversi tra loro e per certi versi sarebbero complementari tra loro. Purtroppo decenni di divisione, di conflitto, di ostilità rendono oggi estremamente complicato pensare ad una riunificazione. Riunificazione in questi ultimi tempi vista non favorevolmente neanche dalla Cina, che si trova a fare i conti con dispute relative alla proprie acque territoriali con i suoi vicini, Vietnam compreso, che chiedono aiuto direttamente o indirettamente agli Stati Uniti per aver ragione delle loro rivendicazioni territoriali su ampi bracci di mare che oltre rappresentare una risorsa alimentare Sembrano essere estremamente ricchi, al di sotto dei loro fondali, di giacimenti di idrocarburi.
La Corea, o le Coree se preferite, rivestono oggi un ruolo di primo piano nella scacchiere mondiale e non solo regionale. Ricordiamo inoltre che tecnici missilistici e nucleari nordcoreani cooperano quotidianamente con gli alleati Iraniani per la costruzione di missili balistici e per lo sviluppo della tecnologia nucleare. È notizia proprio di ieri 13 dicembre 2011 che un tecnico nordcoreano è deceduto nell’ esplosione di una fabbrica di leghe di acciaio ritenuta coinvolta nello sviluppo clandestino di testate nucleari.
La penisola coreana appare distante della nostra realtà geografica ma nel complesso della visione strategica è molto più vicina di quanto sembra e noi su GCP ne seguiremo le notizie più importanti e gli sviluppi politici militari ed economici.

103

tags: