Home Tag "Libia"

Geopolitica alla Radio – L’offensiva di Haftar contro Tripoli

Cari amici e lettori ecco a voi il podcast della trasmissione Equilibrium Network del giorno 7 aprile 2019 dove abbiamo trattato dell’offensiva militare di Haftar contro il governo di Tripoli di Al Serraj, riconosciuto dalle Nazioni Unite, ma di fatto privo di una vera protezione internazionale. Oggi l’offensiva di Haftar prosegue e prende nuovo vigore […]

L’incidente nucleare di Serebryanka e le nuove armi nucleari della Russia

La valenza strategica della Libia

Chiariamo subito una cosa: non riteniamo la Libia una nostra colonia. E aggiungiamo subito una seconda cosa: altri paesi la pensano molto diversamente da noi e vorrebbero che Tripoli si trasformasse in una nuova Libreville, dove il dittatore di turno risponde unicamente ai bleus. Sì perché alcune nazioni europee, ad esempio, per citarne una a […]

L’incidente nucleare di Serebryanka e le nuove armi nucleari della Russia

Geopolitica alla Radio: la conferenza di Palermo, l’Egitto e Israele

In questa puntata della nostra rubrica di geopolitica alla radio abbiamo discusso della conferenza per la Libia tenutasi a Palermo il 12 e 13 novembre. Nell’intervista con i nostri amici di Equilibrium Network abbiamo discusso la possibilità che la Russia diventi egemone in Libia, del conseguente ruolo dell’Egitto e dalla postura nella regione e nei […]

L’incidente nucleare di Serebryanka e le nuove armi nucleari della Russia

Lo spezzatino della politica estera italiana nella lotta per la Libia

Oggi a Parigi si terrà un incontro, voluto e cercato in prima persona dal presidente francese Macron. Un incontro che vedrà presenti nello stesso luogo, e nelle intenzioni di Macron nella stessa stanza, il presidente libico Al Serraj e il Generale di Tobruk Kalifa Haftar. Un incontro a suo modo storico che potrebbe determinare un […]

L’incidente nucleare di Serebryanka e le nuove armi nucleari della Russia

Caos nel Mediterraneo, i problemi di oggi hanno radici nel 2011

Nel 2011 GPC nacque per sottolineare la scelleratezza della decisione franco-inglese-americana di bombardare la Libia. Non è questo il tempo di parlare nuovamente di quegli eventi, appunto ne abbiamo già trattato lungamente, tuttavia vale la pena riportarli alla memoria poiché quanto sta accadendo oggi in Italia ne è la diretta conseguenza. Desideriamo portare alla vostra […]

L’incidente nucleare di Serebryanka e le nuove armi nucleari della Russia

Geopolitica alla Radio: Libia e Immigrazione

Ed ecco il Podcast della nostra rubrica di Geopolitica alla Radio dove abbiamo fatto il punto sulla situazione in Libia è cercato di dare il nostro punto di vista sulla questione dell’immigrazione e del ruolo di alcune ONG nel torbido mondo che vede protagonisti i trafficanti di esseri umani che nel 2015 hanno incassato circa […]

L’incidente nucleare di Serebryanka e le nuove armi nucleari della Russia

Accordo Italia Unione Europa Libia (Tripoli) sull’immigrazione. Un fallimento annunciato

Un fallimento annunciato, una perdita di tempo, uno spreco di denaro, la possibile (e definitiva) fine del ruolo privilegiato dell’Italia in Libia: ecco cosa rappresenta il nuovo accordo sull’immigrazione illegale che origina dalla Libia Occidentale. Un accordo che prevede fondi Europei per 200 milioni, la fornitura (il regalo sarebbe meglio dire) di altri dieci pattugliatori […]

L’incidente nucleare di Serebryanka e le nuove armi nucleari della Russia

Il futuro della Libia parlerà russo se l’Italia rimarrà immobile 

La Libia è il nostro cortile di casa, ma oggi è il contesto dove, più di ogni altro luogo, l’influenza italiana non determina più le principali scelte politiche. L’Italia ha sempre giocato in difesa nell’intricata partita della Libia post-Gheddafi. Roma, timorosa di essere un leader per la regione, ha scelto di seguire le politiche di […]

L’incidente nucleare di Serebryanka e le nuove armi nucleari della Russia

Missione Ippocrate in Libia: Roma (forse) abbiamo un problema (e non piccolo)

C’è qualcosa che inizia a non andare per il verso giusto in Libia, più precisamente a Misurata. Nella città costiera, le cui milizie erano state scelte dal governo Renzi come alleato privilegiato, opera da alcuni mesi una Task Force militare italiana. Essa ha il primario obiettivo di proteggere un ospedale da campo italiano, allestito nella […]

L’incidente nucleare di Serebryanka e le nuove armi nucleari della Russia

La politica estera odierna italiana? Solo la gestione passiva dell’immigrazione

Qual’è il fulcro della Politica Estera italiana? O meglio, quale dovrebbe essere il fulcro della Politica Estera del nostro paese? In teoria i nostri sforzi nella gestione della politica internazionale dovrebbero essere rivolti a garantire al nostro paese le migliori possibilità per raggiungere gli obiettivi strategici primari: alleanze internazionali vantaggiose, forniture energetiche, esportazione proficua dei […]

L’incidente nucleare di Serebryanka e le nuove armi nucleari della Russia