Home War Room Armamenti Iron Beam antimissile laser per Israele
Iron Beam antimissile laser per Israele

Iron Beam antimissile laser per Israele

111
0

Si chiama Iron Beam ed è più di un prototipo il sistema d’arma presentato nelle scorse settimane dalla Rafael industria israeliana della difesa.
Iron Beam rappresenta un ulteriore sistema di difesa antimissile che si sta sviluppando in Israele. Un sistema ad energia diretta in grado già oggi di distruggere missili, razzi, proiettili di mortaio e Droni ad una distanza di poco superiore ai due chilometri dalla sorgente Laser che costituisce il fulcro del sistema.
Sì perché Iron Beam è un’arma Laser, un laser ad alta energia di alcune decine di Kilowatt (si pensa di 60/70 KW). Questa versione non è però quella definitiva. La Rafael, per dichiarazione di un suo stesso alto dirigente, vuole sviluppare un sistema Laser Iron Beam della potenza di diverse centinaia di KiloWatt, un’arma in grado di estendere la propria portata a circa 15 Km e capace di distruggere un razzo con pochi secondi di illuminazione laser.
Non siamo a conoscenza del reale stato di sviluppo del sistema Iron Beam ma avendo presente lomax hai comportamentale in campo di difesa della Rafael è possibile che Iron Beam abbia già raggiunto una IOC (Capacità Operativa Iniziale), capacità che potrebbe permettere il dispiegamento di una unità in caso di conflitto a difesa di un area particolarmente sensibile, già sotto l’ombrello del sistema Iron Dome.
Comunque sia Iron Beam segna un punto di svolta nella concezione di sistema antimissile.

111